-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Maxi attacco informatico, ospedali britannici in tilt

PUBBLICATO IN:
Ultimo Aggiornamento: venerdì, 27 Ottobre 2017 @ 17:38

Infettati migliaia di sistemi informatici, tra cui quelli di alcuni ospedali britannici, che hanno invitato la popolazione a non recarsi nei presidi salvo che per le emergenze.

Un attacco informatico di proporzioni planetarie sta colpendo in queste ore decine di migliaia di sistemi informatici in tutto il mondo. A riferirlo è BBC News, che specifica come ad essere particolarmente colpite dall’attacco siano Russia, Ucraina e Taiwan.

Il virus è stato comunque rilevato anche in Europa, soprattutto in Spagna e Regno Unito dove ad essere colpiti sono stati i sistemi informatici di diversi ospedali che, vista l’impossibilità di procedere alle accettazioni, hanno invitato la popolazione ad evitare, per quanto possibile, di recarsi al pronto soccorso.

Responsabile dell’attacco sarebbe il virus WannaCry, un ransomware che rende inutilizzabile il sistema che infetta fino al pagamento di una sorta di riscatto. Wannacry avrebbe già infettato 36.000 sistemi informatici in tutto il mondo, Italia compresa, dove ad essere colpiti sarebbero stati i computer di alcune università.

A quanto pare, il virus avrebbe sfruttato una vulnerabilità nel Smb Server di Windows, un problema da tempo noto a Microsoft e che era già stato oggetto di un apposito aggiornamento lo scorso marzo. Al momento non è noto se i sistemi colpiti avessero già ricevuto la patch che avrebbe dovuto eliminare la vulnerabilità.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate