-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Covid: Draghi salva la scuola in presenza. No alla Dad con un solo positivo

PUBBLICATO IN:
Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 1 Dicembre 2021 @ 9:39

Non si torna in Dad con un solo positivo.

Draghi ha cancellato la circolare del ministero della Salute e dell’Istruzione. Una nuova circolare è stata diramata per confermare la quarantena light nelle scuole. Il premier ha chiesto un immediato dietrofront “la scuola in presenza resta la priorità”.

Cosa era successo?

Il problema dell’aumento dei casi, e le difficoltà nel tracciamento e nel processare i tamponi avevano portato i presidi a protestare. Le strutture ministeriali erano intervenute, dopo una riunione, con la circolare pubblicata lunedì notte che sospendeva la quarantena light per tornare alle vecchie misure (un contagio, tutti in Dad).

Non si torna in Dad

Draghi ha appreso solo ieri mattina della marcia indietro sulla scuola da parte dei ministri Speranza e Bianchi, e per fronteggiare al problema dei tamponi ha messo a disposizione delle Asl la struttura commissariale del generale Figliuolo, che dovrà essere di supporto per gestire i test con celerità.

In serata una nuova circolare ha dichiarato “superate” le regole poste dalla precedente e ripristinato il metodo delle quarantene light.

Cosa succede in caso di un positivo nelle classi?

  • Nelle scuole elementari e nelle prime e seconde medie (dove gli alunni non sono vaccinati): si attiva la Dad a partire dal secondo contagio. In caso di un positivo la classe farà il tampone, se tutti risultano negativi si torna in classe. Il tampone verrà ripetuto a distanza di 5 giorni. Se fosse necessario attivare delle quarantene, queste durano 10 giorni. Per i docenti, che sono vaccinati, la Asl potrebbe disporre una quarantena di 7 giorni.
  • Dai 12 anni in su: i ragazzi sono in gran parte vaccinati ed è per questo che la Dad scatta a partire dal terzo positivo in classe. Solo i non vaccinati restano a casa dal secondo contagiato, come previsto nella circolare dell’11 agosto. Sempre attivo il sistema di monitoraggio, che verrà supportato dalla struttura commissariale: 2 tamponi sono effettuati al giorno zero (entro 48 ore dalla notizia del primo positivo) e poi al giorno 5. Se non c’è nessun altro positivo gli studenti continuano le lezioni in aula mentre lo studente positivo sarà in Dad. Se invece ci fossero altri 2 positivi l’intera classe andrebbe in Dad.
  • Scuole materne: resta la quarantena per tutti al primo contagio: si sta a casa per 10 giorni con riammisione in aula dopo esito di un tampone finale.

 

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate