Escursione serale a L’Aquila e aperitivo a lume di candela: come funziona l’iniziativa antispreco

Per dire no agli sprechi e per sensibilizzare a uno stile di vita più sostenibile, anche quest’anno torna a L’Aquila l’evento “M’illumino di meno”, promosso dalla trasmissione Caterpillar di Rai Radio 2.

Tutti vorremmo adottare uno stile di vita più sostenibile e non sprecare nulla, dal cibo all’energia elettrica (anche perché meno sprechi significa anche pagare di meno), tuttavia si ricade sempre negli stessi errori che invece ci portano a consumare più di ciò di cui avremmo bisogno, basti pensare alle risorse idriche o a cibo che viene lasciato scadere e poi buttato.

cena a lume di candela
abruzzo.cityrumors.it

Da anni, per sensibilizzare sull’argomento, la trasmissione di Rai radio 2 Caterpillar promuove l’evento “M’illumino di meno” che invita a uno stile di vita più rispettoso del pianeta e delle risorse su di esso presenti. Quest’anno, l’evento che si tiene a L’Aquila sarà anche un’occasione per gustare un ottimo aperitivo a lume di candela.

Aperitivo a lume di candela per dire no allo spreco

Ridurre gli sprechi, ottimizzare le risorse e adottare stili di vita più sostenibili sono gli obiettivi della Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili. In occasione di questa giornata particolare, L’Aquila sarà la location dell’evento “M’illumino di meno”, all’insegna del risparmio energetico.

candele
abruzzo.cityrumors.it

Promosso dalla trasmissione Caterpillar di Rai Radio 2, quest’anno l’evento sarà organizzato dal Centro Servizi per il Volontariato Abruzzo, in collaborazione con il CAI L’Aquila e il Convitto Nazionale D. Cotugno. Questi tre enti hanno deciso di aderire attraverso l’organizzazione di una camminata serale a luci spente che avrà il suo culmine nell’arrivo al Santuario della Madonna fore.

Venerdì 16 febbraio a partire dalle ore 18:00 tutti potranno partecipare alla serata, sia i soci di CAI (Club Alpino Italiano) della sezione dell’Aquila sia chi non lo è (quest’ultimi dovranno pagare un biglietto d’ingresso). Alle ore 20:00, dopo la camminata serale, i partecipanti faranno tappa al ristorante La sbarra per gustare un ottimo aperitivo a lume di candela, ovviamente, perché la serata è dedicata proprio al risparmio energetico.

Chi non è socio di CAI L’Aquila pagherà 5 euro, mentre l’aperitivo sarà servito al costo di 10 euro a persona. Per iscriversi basta rivolgersi direttamente presso la segreteria della delegazione dell’Aquila del CSV Abruzzo in Via del Gatto n. 6. Dal 2005 a oggi, la Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili viene organizzata il 16 febbraio perché è la data in cui entrò in vigore il Protocollo di Kyoto.

Impostazioni privacy