-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Sold out per Ezio Bosso a Pescara

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 30 Ottobre 2017 @ 9:06

Pescara. Venerdì 20 maggio Ezio Bosso si esibirà al Teatro Massimo di Pescara con “The 12th Room Tour”, una serie di concerti in piano solo del compositore e direttore d’orchestra che ha emozionato dal palco del Festival di Sanremo, con la sua composizione “Following A Bird”.

 Il concerto è organizzato da Alhena Entertainment e Ventidieci. Ezio Bosso presenterà l’album “The 12th Room” (Incipit/EGEA Music), certificato Oro (certificazioni diffuse da FIMI / GfK Italia).

 “The 12th Room è Disco D’oro! – afferma Ezio Bosso – Sono incredulo, emozionato, commosso, frastornato per la musica che amo, la musica a cui appartengo, la ‘Musica Libera’ come la chiamo io. E sì, anche perché anche i miei amici John Cage e Bach e Sgambati e Chopin sono un Oro, e di Oro certificato anche il mio amato Teatro Sociale Gualtieri. Grazie a tutti voi che state rendendo possibile tutto ciò portando queste stanze tra le vostre”.

 Il tour sta registrando sold out e standing ovation del pubblico nei teatri di tutta Italia! I concerti di questa prima parte di “The 12th Room Tour” si svolgono in acustico, senza ausilio di amplificazione, per dare vita ad un dialogo musicale tra il suono originale dell’ ‘amico’ Pianoforte Gran coda Steinway e gli spettatori, che partecipano allo spettacolo in rapito silenzio.

 Il concerto di Pescara ha registrato un rapido sold out e, vista la grandissima richiesta di biglietti, è stata programmata una nuova data per l’estate prossima: il 30 agosto Ezio Bosso sarà all’Anfiteatro La Civitella di Chieti.
Già in vendita i biglietti sui circuiti Ticketone e Ciaotickets.

Questi i prezzi per il concerto di Chieti:
Parterre numerato: 46 € c.d.p.
Tribuna Cemento non numerata: 35 € c.d.p.
Tribuna Legno non numerata: 25 € c.d.p.

 “The 12th Room” è un concept album composto da due CD: un primo disco con quattro brani inediti e sette di repertorio pianistico, ognuno dei quali vuole rappresentare metaforicamente le fasi che attraversiamo nella vita, e un secondo disco contenente la Sonata No. 1 in Sol Minore che simboleggia la dodicesima stanza. Il disco, registrato quasi interamente live a settembre 2015 durante i concerti al Teatro Sociale di Gualtieri (Reggio Emilia), è disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e sulle principali piattaforme streaming. Subito dopo l’esibizione di Ezio Bosso come ospite al Festival di Sanremo, il disco “The 12th Room” aveva raggiunto la prima posizione della classifica iTunes degli album più venduti in Italia.

 Ezio Bosso è un pianista, compositore e direttore d’orchestra nato a Torino. Ha studiato Composizione e Direzione d’Orchestra all’Accademia di Vienna arrivando a dirigere alcune delle più importanti orchestre internazionali come la London Symphony Orchestra, The London Strings, l’Orchestra del Teatro Regio di Torino e l’Orchestra dell’Accademia della Scala. Ha composto musica classica, colonne sonore per il cinema (per “Io non ho paura” di Salvatores, per “Rosso come il cielo” di Bortone), per il teatro (per registi come James Thierrèe) e la danza (per coreografi come Rafael Bonchela) fino a scrivere sperimentazioni con i ritmi contemporanei.

 Dal 2011 Ezio Bosso convive con una malattia neurodegenerativa progressiva. Si esibisce con il suo “amico” Pianoforte Gran coda Steinway & Son della collezione Bussotti-Fabbrini, appositamente preparato sulle specifiche del Maestro da Piero Azzola, e utilizza uno sgabello versatile e di supporto, chiamato “12” e nato dalla collaborazione con l’architetto Simone Gheduzzi di Diverse Righe Studio.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate