X Factor, il terremoto prima della finale: il fedelissimo di Morgan vuota il sacco, la verità é un’altra

Scoppia la bomba il giorno dalla finale: parla il fedelissimo di Morgan e svela tutta la verità, ecco cosa c’è da sapere sullo show.

Manca ormai pochissimo alla finale della diciassettesima edizione di X Factor e il pubblico non vede l’ora di sapere chi trionferà tra Maria Tomba, Il Solito Dandy, Sarafine e gli Stunt Pilots. Due artisti per Fedez e due per Dargen D’Amico, mentre Ambra Angiolini, rimasta senza concorrenti in gara, potrà godersi la serata senza troppe ansie.

X Factor verità fedelissimo Morgan
Morgan, ecco la verità su X Factor il giorno della finale-Credit Ansa – Abruzzo.cityrumors.it

Super ospite della puntata sarà Gianna Nannini, che già in passato ha partecipato allo show(ricordiamo un bellissimo duetto con Lorenzo Fragola nella finale del 2014 sulle note di ‘Sei nell’anima’). Oltre al vincitore, però, c’è un’altra cosa che il pubblico aspetta di scoprire, ed è l’esito delle tante polemiche scoppiate quest’anno all’interno del programma.

Il riferimento, ovviamente, è al licenziamento di Morgan dopo le liti in diretta con gli altri giudici e gli attacchi al programma, ma anche alle conseguenti polemiche nate sui social e in tv, quando il cantautore ha rilasciato delle dichiarazioni molto forti a Striscia la Notizia. Morgan ha parlato, infatti, di un sistema da combattere, al centro del quale ci sarebbe Fedez, circondato da Dargen D’Amico e da Francesca Michelin.

Anche la casa discografica Warner avrebbe un ruolo in questo sistema secondo Morgan, ed è per questo che alcuni concorrenti sarebbero stati, a suo dire, favoriti dal programma perché appartenenti ai giudici che ‘comandano’ il sistema. Parole molto pesanti, alle quali Fedez ha replicato sempre tramite Striscia la Notizia, che gli ha prontamente consegnato un Tapiro, minacciando di querelare Morgan se non avesse ritirato le sue dichiarazioni.

Ora, però, a un passo dalla finale è arrivata un’altra bomba, sganciata stavolta da un fedelissimo di Morgan che ha voluto finalmente svelare tutta la verità sul programma e sul cantautore. Siete curiosi di scoprire cosa è venuto fuori?

X Factor, scoppia il terremoto: le parole del fedelissimo di Morgan

La finale di X Factor sta per arrivare ma non è certo che con il programma finiranno anche le tante polemiche nate nel corso delle puntate. Morgan ha sparato a zero sulla produzione e sugli altri giudici, parlando di un ‘sistema’ che favorirebbe alcuni concorrenti in base al giudice di appartenenza, e di un dominio da parte della casa discografica Warner che condizionerebbe la gara.

Morgan fedelissimo verità X factor finale
Morgan, ecco le parole di Fabio Cinti sul cantautore e su X Factor- Credit Instagram @fabiocinti – Abruzzo.cityrumors.it

Parole molto forti, che sono state prontamente smentite dagli altri protagonisti del programma. Ora, però, a parlare è stato Fabio Cinti, un ‘fedelissimo’ di Morgan negli anni passati in cui ha partecipato a X Factor. Producer e assistente di Morgan in 7 edizioni (di cui 5 vinte), Cinti ha voluto svelare tutta la verità, confermando in parte le parole di Morgan ma sottolineando che in passato c’era comunque questo ‘sistema’ e che lui ne faceva parte senza porsi troppi problemi.

“Le sette edizioni in cui ho collaborato con Morgan erano tutte targate Sony, non Warner. Morgan era un artista Sony e i vincitori firmavano con quella major. L’egemonia Sony era evidente, nulla di cui stupirsi, per cui trovo lo sfogo anti-sistema di Morgan un modo per deviare l’attenzione dal vero focus”, ha detto Cinti a Mowmag.com.

Secondo lui, infatti, il licenziamento di Morgan sarebbe arrivato perché i suoi modi aggressivi non sarebbero stati compensati da un buon lavoro con i concorrenti e da un riscontro in termini di ascolti e share per il programma.

Cinti le parole su Morgan
Fabio Cinti dice quello che pensa su Morgan-Credit ANSA-Abruzzo.cityrumos.it

“L’essere Morgan, poi, deve anche aiutare la trasmissione a crescere, vedi capitolo ‘ascolti e share’. Quindi nessuna cospirazione ai suoi danni… Il comportamento di Morgan non poteva più essere sopportato perché faceva il matto senza dare un valore aggiunto al programma”, ha poi aggiunto, sottolineando anche che il ‘sistema’ che il cantautore ha tanto denunciato non è neanche così potente come lui vuole farlo sembrare.

“In 20 anni X Factor non ha partorito tutti questi fenomeni pop, diciamoci la verità….Il ponte tra discografia e trasmissione c’è, ma non è così clamoroso. E quando Morgan era protagonista di dinamiche simili non diceva nulla, gli andava bene così, ha dichiarato Cinti. Cosa ne pensate delle sue parole?

Impostazioni privacy