Caos in Rai, addio ad un altro storico programma: la denuncia della conduttrice spiazza il pubblico, é disperata

Addio ad un altro programma storico, la conduttrice non ci sta e spiazza tutti svelando i retroscena: caos per la Rai

In questo 2024, i palinsesti delle reti Rai e Mediaset hanno subito diversi cambiamenti significativi ed in particolare è proprio la tv pubblica che ha fatto maggiori modifiche. Alcuni dei programmi storici della rete sono stati stravolti con un cambio conduttore, altri chiusi a causa degli scarsi risultati o per dare spazio a nuovi format.

Il caso in rai sulla fine del programma
Caos in Rai, addio ad un altro storico programma: la denuncia della conduttrice spiazza il pubblico, é disperata-Credit ANSA-Abruzzo.cityrumors.it

Ecco quindi che sembra arrivare una decisione molto particolare. Lo storico programma che affronta temi molto delicati e che stanno a cuore a moltissime persone sta per chiudere. Scopriamo di quale stiamo parlando.

Caos in Rai, la presentatrice disperata spiazza tutti

Uno dei programmi tv che a quanto pare, sembra sia stato colpito è proprio Indovina chi viene a cena. Programma basato sul dibattito della sostenibilità sull’ambiente, condotto da Sabrina Giannini. La trasmissione è nata nel 2016 e trasmessa su Rai 3, prevedendo sei puntate. Ad oggi, la sua sorte si trova in bilico e la Giannini esprime in modo chiaro le sue preoccupazioni in merito.

Giannini ha condiviso le sue preoccupazioni con il Fatto quotidiano, dichiarando di non aver ricevuto rassicurazioni sul futuro della trasmissione. Le pressioni da parte dei partiti politici e del governo sembrano essere aumentate, secondo quanto affermato dall’autrice, manifestandosi sia pubblicamente che in modi più discreti.

caos Rai Sabrina Giannini disperata spiazza tutti
Sabrina Giannini, cosa succederà al suo programma in Rai? – Credit Instagram giannini_sabrina_tv- Abruzzo.cityrumors.it

L’autrice sospetta che possa essere in atto un tentativo di emulare strategie già utilizzate con altri conduttori famosi della Rai, come Fazio e Amadeus, con l’obiettivo forse di esaurire le sue energie o spingerla alla rinuncia. Nonostante il programma abbia sempre registrato share superiori al 5%, con picchi oltre il 6%, dopo l’ultima puntata di metà aprile le attività sembrano essersi interrotte.

Giannini ha dichiarato di aver richiesto rassicurazioni già a febbraio, ma di non aver ricevuto indicazioni precise sul futuro del programma. Le sue apprensioni riguardano la possibilità che il programma non riprenda in autunno per le restanti quattro puntate previste, o che si stia cercando di costringerla a lasciare l’azienda.

Nonostante ciò, per il momento queste rimangono mere speculazioni. Nonostante il programma non rappresenti un grosso onere economico per la Rai, Giannini lamenta di dover lavorare con una squadra estremamente ridotta e con costi contenuti.

L’incertezza sul futuro del programma è stata ulteriormente evidenziata dalle interrogazioni parlamentari dell’ultima stagione, dimostrando che il programma è oggetto di dibattito anche a livello politico. Il futuro di “Indovina chi viene a cena” rimane incerto, mentre Giannini e il suo team rimangono in attesa di chiarimenti sulla prosecuzione delle loro attività.

Impostazioni privacy