Alba Adriatica, un arresto per spaccio di eroina

poliziaAlba Adriatica. È stata arrestata la scorsa notte Anna Di Giorgio, una trentenne residente ad Alba Adriatica. La donna è stata sorpresa dalla polizia a cedere eroina a tre giovani del posto.

Durante le normali attività di controllo, gli agenti hanno, infatti, individuato un’automobile in sosta con a bordo tre ragazzi in evidente attesa di qualcuno. Alla richiesta del perché si trovassero in quel luogo periferico, i giovani hanno fornito alcune spiegazioni poco verosimili che, sommate alla difficoltà evidente dei ragazzi, hanno spinto i poliziotti ad effettuare ulteriori controlli.

La vettura è stata così ispezionata: al suo interno erano nascosti una siringa per insulina non ancora utilizzata e 30 euro in contanti. A quel punto, i tre ragazzi hanno ammesso di essere in procinto di acquistare delle sostanze stupefacenti. Poco dopo, a conferma della tesi dei giovani, è giunta sul posto una donna, Anna Di Giorgio appunto, che è stata bloccata dalla polizia. La trentenne portava con sé un involucro contenente 1,5 grammi di eroina, nascosto nel reggiseno e destinato proprio ai tre ragazzi.

Tratta in arresto per detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente, la donna, con numerosi precedenti penali, è stata ora associata alla Casa Circondariale di Teramo.

 

Impostazioni privacy