-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Massacrato di botte a Villa Rosa: ora è in rianimazione

PUBBLICATO IN:
Ultimo Aggiornamento: sabato, 7 Dicembre 2019 @ 18:59

Martinsicuro. Massacrato di botte in strada, a due passi da un locale notturno, finisce in ospedale in prognosi riservata, con varie fratture al volto.

 

E’ tutto da ricostruire, nella dinamica e soprattutto nelle motivazioni, l’episodio che si è consumato la scorsa notte a Villa Rosa, in via Donizetti. Un uomo di nazionalità albanese, 38 anni, è stato pestato a sangue pare da due persone, che poi si sono allontanate, facendo perdere le proprie tracce. L’allarme è stato dato da alcuni residenti della zona, che hanno avvertito i carabinieri. Erano circa le 2.30 quando i carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Alba Adriatica e della stazione di Colonnella sono arrivati sul posto trovando l’albanese a terra. Con il volto tumefatto, raggiunto da calci e pugni dai suoi aggressori.

 

L’ambulanza del 118 ha soccorso l’uomo, trasportato inizialmente all’ospedale di Sant’Omero. Poi viste le sue condizioni (vari traumi e fratture facciali, dagli zigomi alla mandibola), il 38enne è stato trasferito al Mazzini di Teramo, in rianimazione.

 

La selvaggia aggressione è avvenuta non distante da un night club, che in ogni caso era chiuso in quel momento.
Sulla vicenda i carabinieri stanno cercando capire cosa sia realmente accaduto e i motivi alla base del pestaggio notturno. Elementi utili potranno emergere ascoltando l’albanese aggredito, ma che al momento non può essere interrogato.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate