-- HEADER MASTHEAD DESK 2 --
-- HEADER MASTHEAD MOB 1 --

Coppa Italia Serie C, il Teramo batte il Monterosi (2-0) ed adesso ospiterà il Siena

PUBBLICATO IN:
- SIDEBAR 1 -
Ultimo Aggiornamento: sabato, 21 Agosto 2021 @ 21:17

Esordio ufficiale stagionale con vittoria per il Teramo che batte 2-0 il Monterosi ed accede al secondo turno eliminatorio di Coppa Italia: il 15 settembre, ancora allo stadio Bonolis, arriverà il Siena che ha battuto la Fermana ai calci di rigore.

Con Valentini messo ufficialmente nella lista dei partenti, c’è Tozzo a partire titolare tra i pali nel primo impegno ufficiale della stagione. Malotti fa invece il suo esordio nel tridente d’attacco, unica variazione nei giocatori di movimento rispetto al test contro il Castelnuovo. 

Non succede nulla fino al 18’: da azione di pressing del Teramo di Kyeremateng, Buono perde palla e Mungo serve il pallone che Birligea deve solo spingere in rete per il vantaggio del Diavolo. 

Al 23’ la risposta del Monterosi con un bel dialogo tra Adamo e Polidori il cui tiro di prima intenzione finisce di poco a lato. Al 24’ azione dalla sinistra del Teramo, Malotti vede il movimento verso la porta di Mungo che non riesce a liberarsi per il tiro. Lo tenta Viero con palla deviata in angolo

Al 30’ il Monterosi perde uno degli uomini migliori, Alessandro Polidori, che cadendo dopo un contrasto si fa male al braccio sinistro ed è costretto a lasciare il campo. Al suo posto in attacco entra il 2002 Luciani.  Al 39’ arriva il raddoppio del Teramo: Mungo serve il secondo assist di giornata a Birligea che si libera di Borri che finisce a terra ed infila ancora Marcianò.

La ripresa offre poco nella fase iniziale. Bernardotto fa il suo esordio dopo il quarto d’ora al posto di un Malotti non ancora in condizione, con Birligea che dunque vira verso l’esterno.  Al 26’ Kyeremateng lascia a Birligea che di prima intenzione non trova la porta

E’ l’ultima azione dell’italo-ghanese che lascia il campo a Fiorani ed un ottimo Viero che dà invece spazio a Cuccurullo. Per effetto di questi cambi, Mungo viene spostato in avanti sulla destra del tridente. 

Al 43’ Fiorani atterra Polito in area. Per il direttore di gara non ci sono dubbi ed assegna calcio di rigore per il Monterosi. Dal dischetto Adamo centra il palo e sulla ribattuta nessun giocatore laziale è pronto a spingere la palla in rete. 

Sabato prossimo per i biancorossi sarà prima di campionato a Chiavari contro la Virtus Entella (20.30).

Teramo (4-3-3): Tozzo; Hadziosmanovic, Soprano (40’st Trasciani), Piacentini, Rillo; Mungo (40’st Cappa), Arrigoni, Viero (26’st Cuccurullo); Malotti (17’st Bernardotto), Birligea, Kyeremateng (26’st Fiorani). A disp.: D’Ambrosio, Furlan, Bellucci, Agostino. All.: Guidi. 

Monterosi Tuscia (3-5-2): Marcianó; Piroli, Borri, Rocchi (24’st Verde); Adamo, Buono, Franchini (38’st Carbone), Parlati (38’st Polito), Cancellieri; Polidori (33’pt Luciani), Ferri Marini (24’st Caon). A disp.: Alia, Angeli, Tonetto, De Angelis, Sola, Faunzia. All.: D’Antoni. 

Arbitro: Zanotti di Rimini. 

Reti: 18’pt e 39’pt Birligea.

Note: spettatori 289; ammonito Parlati; al 43’st Adamo sbaglia un calcio di rigore; recuperi 3’ nel pt e st. 

Foto Teramo Calcio 

-- ALTRE NEWS --
-- ALTRE NEWS 1 --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -

Notizie Correlate

-- AD 1 --