-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Promozione, rocambolesco 2-3 tra Fater e Sant

Ultimo Aggiornamento: sabato, 23 Ottobre 2021 @ 19:01

Pescara. Incredibile rimonta della Sant che ottiene una vittoria tanto importante quanto rocambolesca in casa del Fater Angelini. I padroni di casa vanno in vantaggio due volte ma gli ospiti rimontano con due reti negli ultimi minuti e finisce 2-3.

Parte forte il Fater che al 7′ rischia di passare in vantaggio con Pedrescu ma Donateo esce bene e gli nega la gioia del gol. Insistono i rossoblù: al 10′ Vespucci ci prova con una punizione defilata ma Donateo respinge in angolo. La Sant non rimane a guardare: al 16′ Di Giorgio va sul fondo e trova Pietrucci a rimorchio ma il suo destro finisce alto da ottima posizione. “Gol mangiato e gol subito” recita una vecchia teoria e sul ribaltamento di fronte i pescaresi trovano veramente il vantaggio. Tiro da fuori e a volo di Vespucci, la sfera bacia la traversa e finisce in rete. La risposta degli ospiti arriva al 28′ con Pietrucci che prolunga per Pediconi. L’attaccante prova a trovare una zampata vincente ma il suo destro termina a lato da posizione ravvicinata. Al 40′ Chiacchiarelli rientra da destra e calcia in porta ma il suo tiro non termina lontano dal secondo palo. L’ultimo sussulto del primo tempo passa sulla testa di Pediconi che raccoglie il cross di Di Giorgio, anticipa tutti ma la sua incornata termina a lato. Primo tempo che termina dunque 1-0 con ritmi altissimi e una gara molto fisica.

Nella ripresa la Sant accelera e al 58′ trova il pareggio con Capretta che raccoglie la sfera e insacca in rete dopo diversi tentativi ravvicinati. Dopo la rete scattano le proteste dei locali che reclamavano un fallo a centrocampo e protestavano perché i giallorossi hanno continuato con De Simone a terra. Passano due minuti e Minutolo colpisce Chiacchiarelli con un pugno: rosso diretto e Fater in 10. La gara cambia e la Sant si riversa in attacco con l’ingresso in campo di De Angelis. Anziché il vantaggio giallorosso arriva il clamoroso 2-1 del Fater: Faieta scambia con Sunko e grazie ad un bel pallonetto scavalca Donateo. I ragazzi di Di Serafino ci provano in ogni modo ma la rete non arriva fino al 92′, quando Stacchiotti sale in area e di testa fa 2-2 su cross di Petronio. La Sant si butta ancora in avanti e le accelerazioni di Di Giorgio sono fondamentali per trovare il definitivo 2-3. Il numero 7 giallorosso sgaloppa sulla destra e il suo cross arriva a Pediconi che non ci pensa due volte: Olivieri non trattiene e la Sant completa una clamorosa rimonta.

FATER ANGELINI – SANTEGIDIESE 1948 2-3

17′ Vespucci, 74′ Faieta (F); 58′ Capretta, 92′ Stacchiotti, 93′ Pediconi (S)

FATER ANGELINI: Olivieri, Tinari, Scarlatella, De Simone, Tacconelli, Silvaggi, Pedrescu (22′ Sonko), Rossodivita (43′ st Spezialetti), Minutolo, Vespucci (29′ st Landucci), Faieta (29′ st Bayo).

A disposizione: Orletti, Uslenghi, Mammarella, Antinucci, Di Girolamo. All. Nepa.

SANTEGIDIESE 1948: Donateo, De Luca, Angelini, Petronio, Stacchiotti, Zenobi S. (1994), Di Giorgio, Pietrucci, Pediconi, Capretta, Chiacchiarelli (19′ st De Angelis).

A disposizione: Orsini, Scarponi, Zenobi S. (2000), Giammarino, Medori, Marinelli, Gagliardi, Gargiulo. All. Di Serafino.

Arbitro: Buzzelli (Avezzano).

Ammoniti: Bayo, De Simone, Rossodivita, Sonko (F); Chiacchiarelli, Stacchiotti, Pietrucci, Petronio (S).

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate