-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Atri, scuola nel Palazzo Cicada. Filiani replica a Basilico: “Non è il momento delle polemiche”

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 4 Settembre 2019 @ 16:42

Atri. “Atri con l’inizio del nuovo anno scolastico si appresta ad accogliere ben due Istituti scolastici superiori: il nuovo Istituto di Istruzione Superiore “A. Zoli” e il Polo Liceale “L. Illuminati”: un grande successo per la Città, frutto dell’instancabile lavoro dell’ex assessore e oggi Sindaco Prof. Piergiorgio Ferretti, delle Amministrazioni guidate da Gabriele Astolfi e di tutto il personale delle scuole. Evento inedito, quello dello sdoppiamento, che pone la nostra Città all’attenzione di tutto il panorama scolastico superiore regionale. È il momento del giubilo e dei rallegramenti per i frutti che finalmente si raccolgono dopo anni di duro lavoro. Solo un dato: nell’anno scolastico 2010/2011 gli iscritti agli Istituti superiori di Atri erano 440, il 16 settembre prossimo saranno ben 1761 gli studenti che varcheranno i portoni dei vari plessi scolastici distribuiti per la Città. Un fatto che, oltre a inorgoglire tutta la cittadinanza, rappresenta un’opportunità di crescita culturale, economica e sociale. Un solo atriano, invece che guardare tutto ciò, si attarda dietro piccole cose da piccolo burocrate: l’ex sindaco Paolo Basilico, il quale, con nota di stampa, ha sollevato una sterile polemica basata su tecnicismi, mettendo peraltro in dubbio le capacità, le professionalità e la lealtà degli uffici della Provincia di Teramo, competenti in materia di edilizia scolastica”. Con queste parole il Capogruppo della maggioranza al Comune di Atri, Francesco Filiani, replica al Consigliere Comunale Paolo Basilico intervenuto sui lavori di adeguamento del Palazzo Cardinal Cicada.

“Perché tutto ciò? Invidia? Rancore? Rimpianto? – si chiede Filiani – per chi avesse la memoria corta, ricordiamo che Basilico è stato ininterrottamente amministratore della Città dal 1993 al 2006 e anche vicepresidente della Provincia, con delega all’Edilizia Scolastica, per due mandati: quali sono stati i mirabolanti risultati in tema di istruzione? Spopolamento scolastico, delocalizzazione periferica degli Istituti Superiori, nessun adeguamento alle norme sismiche e antincendio e soprattutto favoreggiamento dell’esodo degli studenti atriani verso gli istituti della costa mediante l’istituzione di corse verso Roseto degli Abruzzi e Città Sant’Angelo! Dopo Basilico si è avuto: istituzione di sette nuovi indirizzi scolastici, ripopolamento scolastico, progressiva ricollocazione nel Centro Storico dei plessi, messa a norma di diversi Istituti, istituzioni di nuove corse verso Atri e infine la restituzione alla Città del complesso del Cicada, prestigiosa sede del nuovo Istituto “A. Zoli” con annesso convitto, onore e vanto dell’intera collettività!”

“Oggi caro Paolo – conclude il capogruppo della maggioranza – è il momento di gioire insieme, non il momento della sterile e inutile polemica in cerca di visibilità che nulla porta alla tua battaglia sempre più povera di consensi, ma che semmai nuoce all’immagine della nostra Città, e soprattutto delle nostre scuole, che a parole, ma solo a parole dici di voler difendere”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate