Corropoli, vicenda Liceo: “senza risposte documenti alla Corte dei Conti”

Corropoli. O risposte, oppure tutta la documentazione sarà trasmessa alla Corte dei Conti.

 

L’ultimatum all’amministrazione comunale arriva dal gruppo di minoranza Corropoli 3puntozero relativamente alla questione del Liceo Aeronautico e della relativa fondazione.

 

“Dopo incontri, richieste, confronti, consigli straordinari sulla gestione del Liceo”, commenta il capogruppo Franco Falò, “ci troviamo ancora di fronte ad un’amministrazione completamente paralizzata e incapace di prendere decisioni. Abbiamo sollecitato risposte in merito alla sua partecipazione alla Fondazione Val Vibrata College , ma siamo ormai consapevoli che non arriveranno mai.

 

Non sapremo mai quale sia il progetto di rilancio di questa scuola privata perché non esiste alcun progetto, ma continuano ad aumentare solo le spese che gravano sulle casse comunali e i debiti della scuola  in continua perdita in termini economici, di piano formativo e di attrattività. Solo dall’inizio di quest’anno scolastico e con un numero di studenti da contare in poco più di un palmo di mano, siamo già oltre 50.000 euro di spese che paga il Comune. Nessun euro recuperato fino ad ora come era invece previsto dagli accordi. Abbiamo inviato un’ultima richiesta – conclude Falò – se non avremo risposte a breve, invieremo tutte le osservazioni alla Corte dei Conti per le valutazioni del caso “.