Sant’Egidio alla Vibrata, gli studenti si formano con il primo webinar “Il nostro amico a 4 zampe”

Sant’Egidio. Un successo il primo appuntamento di “Il Nostro amico a 4 zampe” la serie di webinar gratuiti promossi dalla Federazione Italiana Salvamento Acquatico (FISA) con il supporto della scuola cinofila federale FISA Macerata.

 

Circa 200 le persone che hanno preso parte all’evento che ha visto tra gli altri la partecipazione attiva di diversi studenti della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto  IOC Primo Levi di S. Egidio alla Vibrata che testimonia l’importante  ruolo dell’Istituto vibratiano nella crescita umana dei ragazzi e la vicinanza della FISA al mondo della scuola con tematiche di grande attualità.

Oltre due ore di collegamento che hanno rappresentato un’importante occasione di confronto e crescita e risposta ai vari quesiti di tutti coloro che in questo periodo particolare stanno riscontrando piccole problematiche con il proprio animale da compagnia ed un’importante occasione di crescita.

Cura, Comportamento, comunicazione: un confronto a 360 gradi sui nostri amici a 4 zampe con interventi di esperti e professionisti che operano giornalmente sul territorio nazionale.

Un valore aggiunto è stata l’autorevole presenza di Elsa Murgia e di Andrea Marchegiani, medici veterinari dell’Università di Camerino che ha sposato l’iniziativa, che supporteranno i vari incontri.

La Formazione che rappresenta un fiore all’occhiello della FISA, infatti, continua lunedì 13 ore 11 con il webinar dal titolo: “I giovani e gli animali da compagnia: un benessere reciproco”.

Un altro momento importante di crescita, dunque fortemente voluto dal Presidente FISA Raffaele Perrotta che continua nello sviluppo di nuovi progetti a salvaguardia della vita.

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.