Atri, gli Istituti della città ducale protagonisti del Premio nazionale Benedetto Croce

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 26 Luglio 2021 @ 9:21

Atri. La prestigiosa manifestazione, giunta alla sua XVI edizione, che ha decretato i vincitori nazionali delle sezioni di saggistica, letteratura giornalistica e narrativa nel Premio Nazionale di Cultura Benedetto Croce, quest’anno ha visto protagoniste le Professoresse Daniela Brigidi per l’Istituto di Istruzione Superiore “Adone Zoli” e Chiara Di Nardo Di Maio per il Polo Liceale “Luigi Illuminati”.

Durante il pomeriggio del 24 luglio a Pescasseroli si sono succeduti sul palco i vincitori delle tre categorie, intervistati e premiati dai componenti della giuria di qualità: Luca Serianni, Marta Herling e Dacia Maraini e da alcuni docenti della giuria popolare, tra questi la Professoressa Daniela Brigidi ha intervistato la scrittrice Silvia Avallone per il romanzo “Un’amicizia” e la Professoressa Chiara Di Nardo Di Maio il giornalista Antonio Polito autore di “Le regole del cammino”.

Un importante riconoscimento al lavoro svolto durante questo anno scolastico, che ha permesso ai due Istituti atriani, rispettivamente facenti capo alle Dirigenti Scolastiche Paola Angeloni e Daniela Magno, di essere testimoni privilegiati del valore formativo della lettura.