Tortoreto, il Comune si dota del piano per la mobilità ciclistica: partito l’iter

Tortoreto. Riqualificazione dei percorsi esistenti, nuovi tracciati per le ciclabili, dalla segnaletica alla riconoscibilità degli stessi e alla creazione di servizi.

 

Sono gli obiettivi legati al varo del piano urbano della mobilità ciclistica di Tortoreto (Biciplan): progetto che è stato avviato nei giorni scorsi attraverso una determina del comandante della polizia locale. L’esecutivo, sulla scorta di una proposta da parte dell’assessore alla viabilità, Arianna Del Sordo, vuole dotare la cittadina di uno strumento di programmazione, teso alla sviluppo, diffusione e protezione della mobilità ciclistica. Dalla ricognizione della situazione esistente, alla definizione di nuovi percorsi sempre dedicati alle due ruote.

Il Biciplan sarà redatto con il supporto di un esperto in materia di pianificazione della mobilità ciclistica in modo da avere uno studio degli spazi urbani finalizzati alla realizzazione di percorsi pedonali sicuri ed accessibili a tutti.

“Un passo concreto per migliorare ulteriormente la qualità della vita nella nostra cittadina, un programma strategico per promuovere la ciclicità urbana”, commenta il sindaco Domenico Piccioni.

“Anche a Tortoreto la rete ciclabile dovrà avere una funzione trasportistica per spostamenti casa-lavoro-scuola-attività sociali e per il tempo libero”.