- SPECIALE ELEZIONI -
6.5 C
Abruzzo
martedì, Luglio 5, 2022
HomeNotizie TeramoCronaca TeramoTorri faro e servizi igienici al porto, Giulianova rischia di perdere i...

Torri faro e servizi igienici al porto, Giulianova rischia di perdere i fondi europei. L’allarme di Dino Pepe NOSTRO SERVIZIO

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 17 Giugno 2022 @ 13:26


Oltre un milione e 200mila euro per la realizzazione di servizi igienici sulle banchine e delle nuove torri faro al porto di Giulianova.

Fondi dell’Unione Europea che la città rischia di perdere perché la Regione non ha ancora dato il via alle opere. Il tema è ora oggetto di un’interrogazione in Regione presentata dal consigliere regionale del Pd Dino Pepe, firmata anche da Silvio Paolucci.

Pepe accusa la Regione di lassismo e di continui litigi a danno di enti, cittadini e strutture. L’esponente Pd nello scorso mese di marzo aveva incontrato la marineria sulle questioni legate al caro gasolio. Ed oggi è tornato per affrontare altri temi importanti come i progetti che interessano il porto giuliese.

L’interpellanza di Pepe mira a conoscere la data di inizio delle opere. Perché si rischia di perdere i finanziamenti.

L’incontro di questa mattina avrebbe dovuto tenersi nella sede dell’Ente Porto. Che però non ha concesso i locali utilizzati solitamente per le conferenze. Incontro con stampa e marineria che si è poi tenuto su un caliscendi una di quelle strutture tipiche del molo sud.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'