Teramo, studenti dello Scientifico Delfico a scuola di privacy

Si è svolto stamattina, presso il Liceo Scientifico Delfico di Teramo, il primo degli incontri di approfondimento organizzati dalla Professoressa Anna Pompili nell’ambito dell’ora di educazione civica dal tema Privacy e Tutela dei dati personali. Ha fatto gli onori di casa il Dirigente dell’Istituto, Prof. Adriano Trentacarlini,che ha accolto la relatrice Dott.ssa Augusta Iannini, già componente dell’Authority Garante per la protezione dei dati personali.

La Dottoressa Iannini, in collegamento in didattica a distanza con la classe 5 D, ha tenuto un seminario sulla normativa vigente in materia di privacy. Dopo aver specificato i contenuti del Codice della Privacy, ha illustrato le competenze e le funzioni dell’Authority,  sottolineando i concetti di informativa e consenso, mettendo in guardia gli studenti dalle insidie dei social media. Ha guidato inoltre i ragazzi nell’uso oculato degli strumenti messi a disposizione dai social media e ha posto la loro attenzione sulla necessità di tutelare la propria reputazione digitale.

Anche se inizialmente intimiditi dall’autorevolezza della Relatrice, gli studenti hanno posto domande e hanno interagito in modo proficuo con la Dottoressa Iannini.

Per l’alunna Beatrice Menei, portavoce di tutta la classe: “L’incontro di oggi in dad con la Dottoressa Augusta Iannini è stato davvero un piacere, si è trattato di una discussione per certi versi illuminante. La relatrice si è mostrata molto disponibile nel dirimere i nostri dubbi e molto professionale. Lei ci ha spiegato i punti basilari dell’argomento e ha chiarito i punti più complessi, rispondendo alle nostre domande in maniera assolutamente esaustiva. Abbiamo potuto così chiarire molti aspetti che ci illudevamo di conoscere bene, ma così non era. Con grande umiltà e ironia, la Dottoressa si è presentata come “una nonna” che volesse metterci in guardia dai social media e dal loro risvolto negativo, seppure abbia chiarito come essi siano importanti per qualsiasi tipo di lavoro ci accingeremo a intraprendere in futuro. Infine ci ha suggerito di tutelare al meglio i nostri dati personali e di essere noi i primi a tutelarci”.

Fra i prossimi incontri in programma per gli approfondimenti con gli esperti nell’ora di educazione civica  la Garante regionale per l’Infanzia, l’avvocato Maria Concetta Falivene, per una lezione sulle competenze e funzioni del Garante per l’Infanzia e gli articoli 29,30,31 della Costituzione.