Teramo, sequestro di droghe sintetiche: uomo in arresto

I carabinieri della sezione pperativa della compagnia di Teramo hanno tratto in arresto in flagranza di reato un uomo, di 35 anni di Teramo, già noto alle forze dell’ordine per reati specifici, trovato in possesso di un vasto campionario di sostanze stupefacenti.

I militari, venuti a conoscenza che l’abitazione dell’uomo era meta di assuntori di sostanze stupefacenti di vario tipo, nella giornata di ieri hanno predisposto una serie di servizi di osservazione e pedinamento, e nel corso della conseguente perquisizione domiciliare, rinvenivano e sequestravano le seguenti sostanze stupefacenti: hashish, MDMA (ecstasy), anfetamine, marijuana, nonché materiale vario utilizzato per tagliare e confezionare in dosi lo stupefacente.

Al termine delle operazioni di sequestro, il 35enne è stato posto agli arresti domiciliari a disposizione della Procura della Repubblica di Teramo in attesa dell’udienza di convalida della misura pre-cautelare che si terrà nella mattinata odierna.

Non è la prima volta che a Teramo vengono rinvenute e sequestrate, oltre alle droghe cosiddette tradizionali, anche sostanze stupefacenti di tipo sintetico, particolarmente pericolose perché caratterizzate da un’elevata neurotossicità, essendo causa di una degenerazione irreversibile dei neuroni.