Teramo, giornata contro l’omofobia: la Cgil attiva sportello “nuovi diritti”

Teramo. Si celebra oggi la giornata internazionale contro omofobia, lesbofobia, bifobia e transfobia.

 

Giornata in cui continua la mobilitazione a sostegno del DDL Zan perché la legislazione attuale non basta a tutelare l’individuo sul posto di lavoro dove ancora molto forte è il pregiudizio nei confronti delle persone LGBT+, infatti sono tante le persone che per la loro condizione, il loro orientamento sessuale o la loro identità di genere vengono continuamente discriminate e addirittura spinte alle dimissioni.

Come CGIL Teramo siamo in prima linea per la diffusione di una cultura delle differenze e contro ogni forma di stigma dentro e fuori i luoghi di lavoro.

Per questo nasce lo sportello Nuovi Diritti, uno spazio sicuro di accoglienza, ascolto e supporto per persone LGBT+.

L’attivazione dello sportello sarà illustrata domani, 18 maggio, alle 9.30, nella sede della Cgil di Teramo.