6.5 C
Abruzzo
lunedì, Maggio 16, 2022
HomeAperturaTeramo, focolaio a Castrogno: detenuti si ribellano alla quarantena e distruggono oggetti

Teramo, focolaio a Castrogno: detenuti si ribellano alla quarantena e distruggono oggetti

Ultimo Aggiornamento: domenica, 16 Gennaio 2022 @ 22:12

Ieri sera all’interno della casa circondariale di Castrogno di Teramo, alcuni detenuti hanno devastato, distruggendo tutte le plafoniere del corridoio, le telecamere, vetrate, il tavolo da ping pong ecc.

A farlo sapere Giuseppe Pallini, segretario provinciale del Sappe di Teramo.

“Danni per diverse migliaia di euro, della 4^ sezione sud detentiva a seguito dell’applicazione nei loro confronti, della quarantena di coorte per i moltissimi casi di positività al Covid 19 riscontrati tra le fila dei detenuti della media sicurezza. I detenuti tutti identificati sono stati denunciati all’autorità giudiziaria. Il Sappe si auspica che adesso l’Amministrazione penitenziaria prenda con urgenza i dovuti provvedimenti disciplinari nei confronti di questi soggetti violenti che anche in questo momento delicato dovuto alla pandemia non si sono fatti scrupoli di mettere in atto una violenza inaccettabile per futili motivi”.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'