mercoledì, Ottobre 5, 2022
HomeAperturaTeramo, evadono dagli arresti domiciliari per il weekend: scoperti

Teramo, evadono dagli arresti domiciliari per il weekend: scoperti

I carabinieri della Compagnia di Teramo, nella serata di ieri e durante la nottata, hanno svolto un servizio di controllo straordinario e capillare del territorio nella città di Teramo.

Sono stati svolti controlli dei soggetti sottoposti agli arresti domiciliari e alle misure di prevenzione. Due di questi all’atto del controllo non sono stati trovati all’interno delle proprie abitazioni teramane dove il Tribunale di sorveglianza aveva disposto che scontassero il periodo di detenzione domiciliare. Rintracciati entrambi, alla richiesta dei carabinieri, non sono stati in grado di giustificare l’allontanamento dal domicilio dove stava scontando la pena e per tale motivo sono stati denunciati alla Procura della Repubblica per il reato di evasione.

Nell’ambito dei controlli finalizzati a prevenire le stragi del sabato sera e a sanzionare gli illeciti previsti dal Codice della Strada, i carabinieri hanno svolto serrati controlli su strada con l’impiego di numerose pattuglie che notte tempo hanno controllato a tappeto gli automobilisti che percorrevano le vie cittadine.

Tre di questi, un imprenditore sessantottenne di Torricella Sicura, un operaio 35enne di Teramo e un pensionato 68enne originario di Castelli, sono stati sorpresi alla guida delle rispettive autovetture in stato di ebbrezza alcoolica, cioè con un tasso alcolemico superiore ai limiti di legge. Sono stati denunciati alla Procura della Repubblica e le patenti di guida ritirate.

Complessivamente: è stato tratto in arresto un uomo in esecuzione di un ordine di carcerazione dovendo scontare una pena detentiva definitiva per violenza sessuale, sono state deferite in stato di libertà cinque persone, sono state identificate 135 persone e controllati 79 auto-motoveicoli, ritirati 4 documenti di circolazione (tre patenti e una carta di circolazione), controllati 9 esercizi pubblici commerciali.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES