-- HEADER MASTHEAD DESK 2 --
-- HEADER MASTHEAD MOB 1 --

Spostamento uffici comunali: avviso per trovare locali. Amici di Tortoreto: ripensare la scelta

- SIDEBAR 1 -
Ultimo Aggiornamento: giovedì, 2 Settembre 2021 @ 19:58

Tortoreto. In vista del trasferimento di alcuni uffici comunali, dal centro storico al Lido, l’amministrazione civica ha pubblicato un avviso pubblico.

 

Una vera e propria manifestazione d interesse, da parte di privati, interessati a fornire un immobile in locazione per ospitare, a partire dal prossimo autunno (questa è la tempistica prevista dall’esecutivo) di una serie di servizi ora localizzati nel centro storico: ufficio tributi e tributi minori, scolastico e contenzioso e in aggiunta lo sportello dell’anagrafe del Lido, che sarà delocalizzato. Il percorso teso ad una riorganizzazione dell’attività operativa di una serie di servizi aperti al pubblico, dunque, prosegue.

 

Gli interessati a mettere a disposizione locali adatti alla bisogna avranno 15 giorni di tempo per le manifestazioni di interesse. Nel frattempo, sulla vicenda della delocalizzazione degli uffici comunali, l’associazione Amici di Tortoreto (molto critica sulla strategia), ha diffuso un nuovo volantino, che fa seguito a quello che era stato veicolato nei giorni immediatamente successivi alla decisione adottata dall’amministrazione.

 

Ripensare le scelte. “La nostra proposta sarebbe quella più conveniente di sfruttare i locali destinati alla biblioteca comunale”, si legge, “utilizzabile quasi a costo zero, visto che c’è già un progetto e dei soldi pronti da spendere subito?  Si avrebbero così dei locali pronti nel giro di uno o due mesi, che risolverebbero l’urgenza di spostare quegli uffici del Settore 4, almeno per il momento. Tra parentesi, l’edificio suddetto sarebbe quello più fruibile, perché più facile da utilizzare dai cittadini, in quanto fornito di servizio urbano che passa ogni ora e si ferma proprio davanti al suo portone. Sarebbe anche il meno costoso e il più sicuro, inoltre faremo conoscere meglio il territorio a tutti Tortoretani e contribuiremmo a  mantenere in vita l’importante servizio urbano. Un ultimo vantaggio di questa nuova scelta, sarebbe quello del risparmio dei tanti denari da dare al privato che possono essere impegnati proprio al Lido, per esempio, per ristrutturare i locali sopra il bocciodromo che saranno tra poco liberati dai Vigili Urbani e per assumere un altro addetto che potrebbe dedicarsi alla manutenzione degli spazi e strutture pubbliche, tanto sognata e auspicata proprio da chi abita a Tortoreto Lido per renderlo più civile e degno di essere presentato ai turisti”.

 

 

 

 

-- ALTRE NEWS --
-- ALTRE NEWS 1 --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -

Notizie Correlate

-- AD 2 --