6.5 C
Abruzzo
lunedì, Agosto 15, 2022
HomeNotizie TeramoCronaca TeramoSant’Omero, opere pubbliche per 9 milioni: ecco il piano triennale

Sant’Omero, opere pubbliche per 9 milioni: ecco il piano triennale

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 18 Marzo 2022 @ 17:56

Sant’Omero. Opere pubbliche per quasi 9 milioni di euro. La giunta di Sant’Omero, negli ultimi giorni, ha licenziato il piano triennale che prevede una serie di opere sull’intero territorio comunale.

 

Le opere programmate. La costruzione di nuovi loculi nel cimitero di Poggio Morello per  215mila euro,  la realizzazione dei marciapiedi e la regimentazione delle acque in località Colli di Sant’Omero 454.082), la messa in sicurezza del bocciodromo di Poggio Morello (490.080), la messa in sicurezza ed efficientamento energetico dell’edificio comunale (70mila), la realizzazione di un’area verde in località Colli di Sant’Omero (40.761), la manutenzione del territorio  (30mila), la regimentazione delle acque meteoriche in via Gramsci a Garrufo (400.000),  il nuovo centro polifunzionale per la famiglia a Sant’Omero (450.000), l’adeguamento funzionale e strutturale del centro storico di Sant’Omero (714.778), la realizzazione di un’area verde a Garrufo in via  D’Annunzio (58.470), la riqualificazione dell’area sportiva adiacente alla scuola dell’infanzia di Poggio Morello (131.586), l’adeguamento funzionale della palestra della scuola primaria di Sant’Omero (300.000), il completamento del Parco dello Sport di Garrufo (375.720), l’intervento di mitigazione del rischio idrogeologico in località Case Alte per 995.000,00, i lavori di manutenzione stradale in via Colle Vecchio (Poggio Morello) ed in via Primo Maggio (Garrufo) per 81.637,50, lavori di manutenzione stradale vari (25.000), la manutenzione degli impianti di pubblica illuminazione per euro (2.442.750), la riqualificazione della scuola dell’infanzia di Garrufo (228.328), la messa in sicurezza della scuola dell’infanzia di Poggio Morello (478.000) e la messa in sicurezza della scuola primaria di Garrufo (825.000).

Un piano ambizioso che guarda al futuro, dimostrazione della visione di crescita di un’amministrazione che fin dal suo insediamento ha lavorato per migliorare il patrimonio pubblico e i servizi ai cittadini, come dimostrato con i tanti cantieri pubblici realizzati e che oggi sono sotto gli occhi di tutti. In questo piano, per un importo complessivo di oltre 8 milioni di euro, c’è tutta la nostra progettualità, con la speranza di riuscire a realizzare quante più opere possibili entro la fine del nostro mandato. Abbiamo messo in campo tutte le idee raccolte e i suggerimenti dei Cittadini per affrontare le sfide che ci attendono ad iniziare dal PNRR” ha dichiarato l’assessore ai lavori pubblici Adriano Di Battista, che aggiunge.

Tale programmazione si è resa possibile grazie alle nuove assunzioni degli ultimi mesi che hanno portato ben 3 dipendenti all’ufficio tecnico, 1 all’ufficio anagrafe, 1 responsabile amministrativo e 1 vigile urbano. Una visione di programmazione e sviluppo diametralmente opposta a quella della minoranza sempre più guidata dalla esponente di Fratelli d’Italia Nadia Ciprietti, a sostegno della richiesta di assunzione ( con le stesse e uniche risorse finanziarie) di almeno 7 vigili urbani”.

“Sono tutte opere necessarie e fortemente volute dai nostri cittadini che, se realizzate, miglioreranno in maniera sensibile la vivibilità della nostra Sant’Omero”, aggiunge il sindaco Andrea Luzii. “Abbiamo una visione chiara del futuro con una progettualità ambiziosa, indispensabile se si vogliono raggiungere traguardi importanti. Molte opere presenti in questo piano sono attese da almeno 50 anni e vogliamo fare tutto quello che è nelle nostre capacità per riuscire ad intercettare le opportunità del Pnrr e realizzare quanto ci siamo prefissi”.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'