- SPECIALE ELEZIONI -
6.5 C
Abruzzo
giovedì, Giugno 30, 2022
HomeNotizie TeramoCronaca TeramoRoseto, parcheggi a pagamento: dopo il nuovo affidamento riattivate le colonnine

Roseto, parcheggi a pagamento: dopo il nuovo affidamento riattivate le colonnine

Ultimo Aggiornamento: sabato, 18 Giugno 2022 @ 18:21

Roseto. Nuovo affidamento del servizio dei parcheggi a pagamento a Roseto degli Abruzzi e, contestualmente, riattivazione a breve delle colonnine anche per le strisce blu presenti sul lungomare.

Sono queste le principali novità contenute nella Determina firmata nelle scorse ore dal Comandante della Polizia Municipale Tarcisio Cava e voluta dall’Amministrazione Comunale di Roseto degli Abruzzi. Un atto che, come promesso nei giorni scorsi dall’Assessore al Bilancio Zaira Sottanelli, va a sanare la situazione di sospensione del pagamento che ha interessato la zona del lungomare nei tempi annunciati dal Comune (entro il 20 giugno 2022). Ma che prevede, soprattutto, il passaggio della gestione di tutti i parcheggi a pagamento rosetani, per la durata di un anno a partire dal 20 giugno prossimo, alla Abaco Spa di Padova per una somma totale di circa 129mila euro, tramite affidamento diretto.

Nella determina viene rimarcato come la scelta l’affidamento sia ricaduto sulla Abaco, che subentra alla EngiNe Srl, per ragioni riguardanti la comprovata esperienza dell’azienda nel settore e il rispetto del principio di rotazione degli affidamenti.

Nessuna variazione è prevista per quel che riguarda le tariffe di sosta che rimarranno quelle applicate fino ad ora: 1 euro a ora con possibilità di frazionamento orario, 3 euro per la sosta giornaliera dalle 9 alle 20 per i residenti e 6 euro per i non residenti, 15 euro per l’abbonamento mensile per i residenti, 30 euro invece per i non residenti. Previsti anche abbonamenti trimestrali al costo di 40 euro per i residenti, 80 per i non residenti. 120 euro invece è il costo dell’abbonamento annuale riservato ai soli residenti. Anche il periodo di applicazione delle strisce blu per il momento resta invariato, ovvero dal primo giugno al 15 settembre sul lungomare e tutto l’anno nelle altre zone.

Piccole novità, invece, sono previste per quel che riguarda il metodo di pagamento visto che il nuovo gestore, con l’avvio dell’affidamento, provvederà in questi giorni alla sostituzione delle colonnine presenti. Il sistema di pagamento resterà sostanzialmente lo stesso, ma cambierà la disposizione dei pulsanti e del display da utilizzare da parte degli utenti. Per ovviare a questo piccolo disagio l’azienda ha già provveduto a realizzare dei video tutorial e applicherà sulle colonnine stesse degli adesivi che spiegheranno puntualmente tutte le procedure necessarie.

Previsti anche servizi per le prenotazioni degli ombrelloni e dei lettini; il ricalcolo per chi ha già l’abbonamento; la possibilità di inserire più targhe in un unico abbonamento; l’App per pagare con smartphone e l’abbonamento per diversamente abili che saranno attivati dopo l’installazione delle nuove colonnine.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'