Roseto, in auto con le dosi da spacciare: un arresto e 2 denunciati

Nel tardo pomeriggio di ieri, una pattuglia dei Carabinieri di Roseto degli Abruzzi, a Cologna Spiaggia ha notato due uomini ed una donna con atteggiamento sospetto a bordo di un’autovettura e, dopo averli seguiti per un tratto di strada, ha intimato loro di fermarsi.

Il veicolo è stato perquisito e al suo interno sono state rinvenute dieci dosi di eroina, pronte ad essere spacciate a consumatori del luogo. È così stato arrestato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, A.C., cinquantenne di Notaresco, mentre gli altri due occupanti dell’autovettura sulla quale i tre viaggiavano, B.M., trentanove anni e A.B., di quarantotto anni, entrambi di Roseto degli Abruzzi, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria, ma in stato di libertà, per lo stesso motivo.

La sostanza stupefacente è stata sequestrata, mentre per A.C., che ha trascorso la nottata nella camera di sicurezza della Compagnia di Giulianova, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

L’operazione si inquadra nell’intensificazione dei servizi appositamente predisposti dai Carabinieri al fine di contrastare sia i reati contro il patrimonio, che lo spaccio di sostanze stupefacenti, entrambi fenomeni che tendono ad incrementare nei periodi delle festività.