Roseto, il Comune pronto a sottoscrivere i patti territoriali per il canone concordato NOSTRO SERVIZIO


Il Comune di Roseto pronto a sottoscrivere i patti territoriali per il canone concordato degli alloggi.

La questione è stata presa di petto dall’assessore alle politiche sociali Donatella Di Cesare, raccogliendo di fatto l’esigenza di molte famiglie che sono alla ricerca di un alloggio ma che non hanno grandi disponibilità economiche per pagare un affitto a volte esagerato e fuori mercato.

Il canone concordato, ovvero sottoscritto sia dai proprietari di un immobile, sia da chi beneficerà dell’alloggio, prevede un costo d’affitto ridotto rispetto al reale valore di mercato. I vantaggi vanno nella doppia direzione: sia per il locatario, sia per il proprietario che avrà degli sconti fiscali. Sul numero degli alloggi disponibili a Roseto non esiste comunque al momento un censimento.