Ricostruzione, dalla Cabina di regia interventi importati per Teramo. Novità anche per la casa di riposo di Sant’Omero

- SIDEBAR 1 -
Ultimo Aggiornamento: sabato, 7 Agosto 2021 @ 16:24

Teramo. “Le ordinanze che sono state approvate in Cabina di Coordinamento sono molto importanti per il recupero di strutture ubicate nel centro di Teramo e che In molti casi da tantissimi anni si trovano in stato di abbandono e degrado.

 

Si tratta di opere strategiche che grazie a ordinanze speciali troveranno ben presto la loro cantierizzazione. L’ufficio Speciale per la Ricostruzione diventa Infatti Soggetto attuatore e Stazione appaltante dei lavori che verranno eseguiti, così da ottenere una importante semplificazione procedurale che consentirà di tornare a fruire di questi immobili che considero vitali per la rinascita di Teramo, in un tempo relativamente breve”. Lo ha sottolineato l’assessore regionale, Pietro Quaresimale. “Grazie a queste ordinanze sono previsti oltre 9 milioni di euro per la ristrutturazione della Prefettura di Teramo. 8,8 milioni di euro serviranno invece per l’intervento al monumentale Palazzo Regina Margherita e al recupero degli spazi e dei giardini interni.

- EVO -

 

Si tratta di uno dei luoghi più importanti nel cuore di Teramo, tra piazza Dante e viale Mazzini, che servirà a ridare vigore all’intero capoluogo. Due milioni di euro verranno impiegati per la Casa dello Sport, un’importante contenitore che in passato era a servizio delle società sportive di Teramo, che da anni purtroppo è chiuso al pubblico. Gli ultimi due interventi riguardano la scuola dell’infanzia ‘Gemma Marconi’ e l’istituto ‘Ottavia Caraciotti’, il primo con un finanziamento di 877.500 e il secondo con 4,7 milioni di euro. Voglio ringraziare il Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, per l’impegno che ha profuso al fine di ottenere questo risultato. Solleciterò affinché si proceda al recupero anche della casa di riposo ‘Campanini’ di Sant’Omero, di proprietà della ASL danneggiata dal terremoto del Centro Italia, che potrebbe vedere interventi nell’ambito dei finanziamenti previsti per il prossimo piano stralcio di opere pubbliche che dovrebbe essere adottato in autunno”, ha concluso l’assessore Quaresimale.

-- ALTRE NEWS 0 --
-- ALTRE NEWS 1 --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -

Notizie Correlate