Progetto Valtora: il Movimento 24 Agosto chiede ai sindaci di Tortoreto, Alba e Martinsicuro di appoggiare l’iniziativa

Il Movimento 24 agosto (Circolo Abruzzo) torna a sollecitare le istituzioni sulla possibilità di sostenere il progetto Valtora di rilancio del comparto turistico delle tre località della Val Vibrata (Tortoreto, Alba Adriatica e Martinsicuro).

 

In una recente Pec, infatti, il Movimento ha trasmesso ai tre sindaci e al sottosegretario della giunta regionale, una nota con la quale si chieda di appoggiare la progettualità all’interno della Legge 181 nell’ambito dell’area di crisi della Val Vibrata. Che la Regione prorogherà in accordo con il Mise per i prossimi tre anni. Il progetto è del 2017 e nelle intenzioni dei promotori c’è quello di rilanciare l’intero territorio. Non soltanto sul piano ambientale e turistico, ma anche occupazionale

Un rilancio dell’economia, delle tradizioni e dell’arte”, si legge in una nota. “In un momento in cui il settore accusa i colpi di una crisi, acuita ancor di più dal Covid-19, è necessario riattivare progetti di rilancio e ripresa che diano impulsi socio-economici al territorio. Il Movimento 24 Agosto- Circolo Abruzzo- appoggia e rilancia un progetto con una visione di insieme e innovativa allo stesso tempo. Confidiamo che i Sindaci delle zone maggiormente interessate coadiuvino i nostri sforzi e che il Sottosegretario acceleri il processo di riattivazione del bando”.