- SPECIALE ELEZIONI -
6.5 C
Abruzzo
lunedì, Giugno 27, 2022
HomeNotizie TeramoCronaca TeramoMartinsicuro, in consiglio comunale l’approvazione della variante al piano spiaggia

Martinsicuro, in consiglio comunale l’approvazione della variante al piano spiaggia

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 27 Dicembre 2021 @ 22:06

Martinsicuro. In consiglio comunale arriva l’esame delle osservazioni e l’approvazione definitiva della variante al piano demaniale.

 

Nell’ultima seduta del 2021, l’assise civica si appresta a compiere un altro passaggio importante per dotare la cittadina del disegno del litorale di Martinsicuro e Villa Rosa. Strumento che è stato adottato lo scorso mese di marzo e produrrà i suoi effetti a partire dalla prossima stagione estiva. Il presidente del consiglio comunale Emma Zarroli ha convocato la seduta con un unico punto per domani 28 dicembre alle ore 19.

 

Le novità della variante. Il ripristino delle caratteristiche bilance: antiche strutture di pesca che fanno parte del patrimonio storico della cittadina.

 

La possibilità di ampliare la superficie coperta degli stabilimenti balneari fino a 250 metri quadrati (in sintonia con il piano regionale), la traslazione di alcune concessioni già previste nell’attuale piano, ma non assegnate e alcune regolamentazioni per quanto concerne gli spazi da assegnare per gli ombreggi e servizi.

Diverse le novità previste: tra tutte quelle della riproposizione delle bilance e il fatto che non sono previste nuove concessioni, se non l’assegnazione di quelle che non era stata perfezionata in precedenza. Tra le concessioni che saranno traslate ci sarà anche quella più a sud del litorale di Villa Rosa, martoriata dai fenomeni erosivi. Tra le novità anche la predisposizione di una concessione nella zona nord “all’uscita” di quello che sarà il percorso ciclabile dopo la realizzazione del ponte sul Tronto.

 

La seduta consiliare arriva a pochi giorni dalla questione Casmirri, il consigliere comunale che ha mancato l’elezione in Provincia perché dalla maggioranza non tutti lo hanno appoggiato. Almeno in superficie la cosa non ha prodotto effetti, ma in seno al gruppo di maggioranza alcuni rapporti non sono certo sereni e bisognerà verificare le evoluzioni sul piano politico, anche in relazione al prossimo appuntamento elettorale.

 

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'