Martinsicuro, abbandono di rifiuti: scoperti e sanzionati due “sporcaccioni”

Martinsicuro. Scoperti e sanzionati dopo aver abbandonato dei rifiuti. L’attività di controllo sul territorio ad opera della polizia locale di Martinsicuro, su precise indicazioni da parte dell’amministrazione comunale, ha consentito di far luce su alcuni abbandoni di rifiuti.

 

Nei giorni scorsi il comandante della polizia locale, il capitano Massimiliano Zippi, coadiuvato dai suoi uomini e con l’ausilio di mezzi tecnici di nuova generazione e foto-trappole ha scoperto e sanzionato due soggetti intenti ad abbandonare una serie di rifiuti di vario genere.

“Certi comportamenti non sono più tollerabili e per questo, con l’ausilio degli uomini del comando della polizia locale, abbiamo deciso di aumentare ed inasprire i controlli su tutto il territorio al fine di prevenire certi inqualificabili comportamenti” dichiarano, a nome dell’amministrazione truentina, il primo cittadino Massimo Vagnoni e l’assessore all’ambiente Marco Cappellacci.

 

Si ricorda che per questi comportamenti sono previste sanzioni che variano dai 600 euro fino alla denuncia penale.