Giulianova, i saluti di fine anno di Costantini: ‘il 2021 l’anno della luce’

Giulianova. Il saluto di fine anno del sindaco Jwan Costanti ai cittadini e cittadine di Giulianova.

Cari giuliesi,

l’anno che ci apprestiamo a salutare è stato tra i più difficili che il nostro Paese ricorderà.

La nostra Città, l’Italia, il Mondo, uniti nella stretta della pandemia, si sono ritrovati a dover fronteggiare un’emergenza senza precedenti, armandosi di coraggio, spirito di sacrificio ed idee.

Come Amministrazione abbiamo cercato di far sentire la nostra vicinanza a tutti voi, impegnandoci ogni giorno a mettere in campo iniziative celeri, che potessero contribuire ad aiutare soprattutto le fasce più deboli.

Il nostro impegno è stato costante, vivo e presente e, pur non sentendoci immuni dall’errore, siamo certi di aver dato il massimo, di esserci aperti all’ascolto e alla comprensione della comunità, e di aver fornito risposte e soluzioni, laddove le situazioni lo hanno reso possibile.

La scoperta e la diffusione di un vaccino ha aperto uno squarcio di luce, tra le tenebre dell’incertezza e del dolore, che questo 2020 ci lascia e siamo certi che l’anno che verrà sarà quello della luce e della rinascita per ognuno di noi.

Un abbraccio sincero a tutti coloro che hanno conosciuto il virus, l’hanno affrontato e vinto, ma anche ai concittadini che non ce l’hanno fatta e a alle famiglie che hanno dovuto salutare i loro cari senza poter porgere loro una carezza od un qualsiasi gesto d’addio.

Un grazie a tutti quei cittadini che si sono distinti per senso civico e di comunità, che hanno saputo preservare loro stessi e le proprie famiglie, attenendosi alle regole e diventando un esempio per tutti.

Un pensiero ai nostri bambini e ragazzi, costretti a privarsi della spontaneità di un abbraccio, di un gioco insieme, e di preziosi momenti scolastici. Ho attestato che proprio da loro, piccoli grandi cittadini, arrivano gli insegnamenti più importanti e validi, che a volte noi adulti sembriamo aver dimenticato. E poi alle Dirigenti, personale scolastico e genitori che si sono distinti per forza di volontà, passione ed accoglienza.

Ringrazio di cuore tutti i volontari, cuore nobile di questa città, che in modo instancabile hanno lavorato per poter garantire supporto alla popolazione, rinunciando spesso alla propria quotidianità. Si sono messi al servizio della città tutti i giorni, senza esitazioni, con il sorriso e la gentilezza di chi sa donare senza pretendere nulla in cambio. Così come le forze dell’ordine del nostro territorio, sempre presenti ed attente, nel vigilare sul bene comune.

Un ringraziamento speciale, infine, lo rivolgo alla mia squadra, alla sua tenacia, alla voglia costante di mettersi in gioco per la propria città, alla capacità di confronto che ci ha fatto crescere, come una famiglia sincera, dove regnano l’affetto, il dialogo, gli scambi di opinione e, perché no, anche lo scontro. Ma che, come tutti i nuclei familiari più uniti, sa riconoscere sempre la strada della collaborazione, tolleranza e ripartenza.

Abbiamo iniziato questo affascinante viaggio immaginando una città migliore, accogliente e alla portata dei nostri sogni.

Con voi continueremo su questa strada con l’entusiasmo e la passione che contraddistingue il popolo giuliese.

Tanti auguri di buon 2021 a voi e alle vostre famiglie.

Il Sindaco
Jwan Costantini