Edilizia sociale a Castellalto: finanziamento regionale da 350mila euro

La giunta regionale, su iniziativa dell’assessore Guido Quintino Liris, ha attribuito  un finanziamento integrativo di  oltre 353mila euro per il completamento dei lavori di edilizia sociale  in corso di realizzazione nel comune di Castellalto.

 

I lavori rientrano nell’ambito del Programma Urbano Complesso di riqualificazione architettonica ed urbanistica del tessuto edilizio tra via Salaria e via Rossini e riguardano il completamento funzionale e la messa in sicurezza sismica di una struttura in uno stato di degrado che diventerà polifunzionale con un piano adibito a servizi di carattere pubblico e tre piani per alloggi residenziali a canone concordato.

Per tale intervento è stato sottoscritto un accordo di Programma con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. “La Regione – ha spiegato l’assessore Liris – ha inteso così  garantire l’attuazione dell’accordo e la riprogrammazione di risorse per arrivare celermente al completamento dei lavori. Si tratta di un percorso di riqualificazione che può ridare vitalità a questi vuoti urbani, spesso a rischio di degrado, con effetti positivi sul territorio oltre che garanzia di maggiore sicurezza. Un’ opportunità d’investimento in immobili che devono essere recuperati e valorizzati attraverso format innovativi con interventi di rigenerazione urbana”.

 

Il costo totale è pari a  3.748.105,00 la cui copertura risulta garantita da Risorse PAR FSC 2007/2013 per un milione e 900mila euro, risorse regionali per 353.400,00, risorse del Comune di Castellalto per 300mila euro e un cofinanziamento di un  soggetto privato partecipante Società RE.CO. S.rl. per € 1.184.823,00.