Controguerra, Covid19: negativi i tamponi per dipendenti e amministratori

Controguerra. Tutti negativi i tamponi ai quali si sono sottoposti dipendenti e amministratori del Comune di Controguerra.

 

Questa mattina, infatti, dai laboratori privati è arrivata l’ultima trance di comunicazioni dopo che l’intera macchina amministrativa, e politica, del Comune di Controguerra si era sottoposta al test del Covid19. Percorso, questo, precauzionale, ma necessario dopo la positività al virus diagnosticata al sindaco Franco Carletta.

 

Il primo cittadino, ora in isolamento domiciliare, infatti, al pari degli altri sindaci anche nella seconda fase della pandemia è in prima linea nella gestione di una serie di procedure, oltre a quelle strettamente amministrative e dunque sempre potenzialmente in contatto con tutti. Tirano, dunque, tutti un sospiro di sollievo: dai dipendenti, ad assessori e consiglieri comunali.