Atri, il governatore Marsilio nella città ducale: “vicino al territorio” FOTO

Atri.  Il Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, oggi è stato ad Atri incontrando l’Amministrazione Comunale nel Palazzo Duchi d’Acquaviva. Un incontro istituzionale durante il quale sono stati affrontati i principali problemi della città, dai parcheggi, alla discarica Santa Lucia, ai progetti legati al mondo della scuola e dello sviluppo turistico.

Al termine, accompagnato dal Sindaco Piergiorgio Ferretti, il presidente ha visitato il San Liberatore incontrando il direttore sanitario Marino Iommarini e tutti i responsabili del presidio.

In particolare è stato affrontato il tema del ritorno alla piena funzionalità del presidio che, salvo una nuova recrudescenza del Covid-19, ci sarà sicuramente. Al momento mancano le riaperture della Cardiologia, dell’Urologia e si attende lo sdoppiamento delle Chirurgie, mentre è stata programmata al prossimo 15 marzo la riapertura di Pediatria e del centro regionale di Fibrosi Cistica.
Marsilio, ricevuto dalla dirigente scolastica Paola Angeloni, ha poi visitato il Palazzo Cardinale Cicada, che ospita le classi dell’IIS Zoli per parlare della realizzazione di un convitto scolastico nei locali posti al secondo piano, come da intenzione dell’Amministrazione comunale.

“Siamo molto soddisfatti di aver avuto oggi l’occasione di ricevere il Presidente Marsilio nella nostra città, – dichiara il Sindaco di Atri Piergiorgio Ferretti – durante il nostro incontro ha ascoltato con interesse le nostre istanze, a testimonianza della vicinanza alla nostra realtà territoriale e in particolare a un presidio ospedaliero che è stato nella prima fase della pandemia da Covid-19 il luogo simbolo dell’emergenza. Desidero ringraziare il Presidente per la sua attenzione e per quello che potrà fare per la nostra cittadina”.