Ancarano, riduzione dei consumi della pubblica illuminazione: partiti gli interventi

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 9 Luglio 2018 @ 14:02

Ancarano. Al via gli interventi di adeguamento ed efficiamentamento energetico della pubblica illuminazione. Percorso che prevede una serie di interventi, normati dalla legge, per la riduzione dei consumi elettrici entro il 2023.

 

A seguito di preliminari sopralluoghi infatti, erano stati individuati alcuni necessari interventi, per la riduzione dell’inquinamento luminoso e dei consumi, finalizzati alla conservazione ed all’efficientamento a degli impianti di pubblica illuminazione.

 

Queste attività si autofinanzieranno proprio con il processo di risparmio di consumi e potranno dar luogo anche a nuovi investimenti qualificati, in termini di illuminazione pubblica.

 

Le diverse fasi di lavoro prevedono interventi di riqualificazione energetica con la sostituzione degli apparecchi affinché diminuisca l’assorbimento per il risparmio energetico, calcolato attraverso riferimenti dettati dall’Autorità dell’Energia Elettrica & Gas a sistema con i dati dell’ISPRA, Istituto Superiore per la protezione e la Ricerca Ambientale.

 

Sono previsti anche interventi di manutenzione straordinaria con il rifacimento di vecchie linee e la sostituzione degli apparecchi che provocano inquinamento luminoso, affinché venga rispettata la normativa vigente a partire dalla UNI 10819 – limitazione della dispersione verso l’alto del flusso luminoso.

 

“Si tratta di una importantissima attività programmata dall’amministrazione comunale, ” sottolinea il sindaco Pietrangelo Panichi, “voluta per sostenere politiche ambientali energetiche come già fatto in passato su immobili di proprietà Comunali, senza gravare sul bilancio e nell’ottica di una necessaria manutenzione impiantistica da sostenere e la possibilità di poter attuare nuovi interventi attraverso metodi moderni ed efficienti. Le attività hanno avuto inizio da Via San Simplicio e riguarderanno tutte le vie del paese”.