Giulianova, boom di turisti a settembre

giulianova9Giulianova. Anche i dati relativi al mese di settembre confermano il boom di turisti registrato nelle strutture ricettive di Giulianova nell’estate 2011. Le presenze dell’ultimo mese estivo sono cresciute, rispetto allo stesso mese dello scorso anno, di 5733 unità che, in termini percentuali, equivale ad una incremento di 12,6 punti. Se si riassumono i dati relativi al periodo giugno – settembre, la crescita delle presenze è stata pari a 37.200 unità, ovvero del 7,5%.

“L’eccellente andamento delle presenze di settembre, favorito dalle condizioni meteo – ha dichiarato l’assessore al Turismo Archimede Forcellese – rappresenta l’ultimo dato che conferma l’eccezionalità della stagione turistica 2011. Abbiamo ottenuto i migliori risultati di sempre partendo da condizioni di evidente difficoltà sia per l’alluvione dei primi di marzo, che aveva messo in ginocchio l’intera città oltre a causare danni ingenti sulle spiagge, sia per una situazione economica generale nient’affatto facile che di certo non incentiva i flussi turistici. La soddisfazione è tanta perché la crescita del settore, un toccasana per l’economia cittadina, dimostra la bontà delle scelte dell’amministrazione comunale che ha puntato e continuerà a farlo su un turismo sostenibile fatto di azioni concrete e tangibili e non su campagne promozionali che poi non trovano riscontro nella realtà dei fatti. Un grazie sentito va anche a tutti gli operatori che si sono adoperati per la crescita dei livelli di accoglienza turistica nella nostra città”.
Molto soddisfatto anche il sindaco Francesco Mastromauro: “Quella appena conclusa è stata una stagione da incorniciare. I turisti che hanno scelto ed apprezzato Giulianova per le sue straordinarie peculiarità torneranno anche nelle prossime stagioni e, grazie alla tecnica di promozione più efficace, ovvero il passaparola, faranno aumentare ulteriormente le presenze nel futuro. Giulianova si conferma, qualora ce ne fosse stato bisogno, meta turistica molto ambita”.