Associazione Nazionale Carabinieri: nasce la sede Tortoreto-Alba Adriatica

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 2 Novembre 2017 @ 4:27

Tortoreto. Prende forma, anche da un punto di vista formale, la nuova sede dell’Associazione Nazionale Carabinieri.

 

 

La sede sarà inaugurata, al termine di una cerimonia che si compone di vari momento, sabato 21 maggio, a Tortoreto (lungomare sud di Tortoreto).

Associazione che a livello locale è composto e animata da un gruppo di ex carabinieri e di altri ancora in servizio con la Benemerita, che assicureranno la propria presenza a Tortoreto e Alba Adriatica.

La nuova sede sarà gestita dal generale di brigata Igino Izzo (in passato alla guida del comando provinciale di Teramo), Donato Marasco (brigadiere capo), Michele Potalivo (appuntato scelto), Patrizio Panichi (associazione carabinieri), Ermanno Marconi (associazione carabinieri).

La nuova sede, come detto, sarà inaugurata sabato 21 maggio alla presenza, tra gli altri, dei sindaci di Tortoreto e Alba Adriatica.

 

 

Il programma prevede, alle 10, nella chiesa di Villa Fiore una funzione religiosa, poi a seguire in piazza Nassiriya la cerimonia vera e propria con la consegna della bandiera da parte dell’amministrazione comunale.

Alla cerimonia è prevista la presenza delle massime autorità dell’Arma dei carabinieri: dal generale Michele Sirimarco, dal colonnello Piervittorio Romano, al maggiore Emanuele Mazzotta e i comandati delle stazioni dei carabinieri di Tortoreto e Alba Adriatica.

 

“Un grande ringraziamento”, sottolineano i referenti dell’associazione nazionale carabinieri, “è sicuramente dovuto all’Ispettore regionale, il Colonello Francesco D’Amelio e al coordinatore provinciale, il tenente Pietro Piccioni che con il loro impegno ed interessamento hanno permesso  di portare a casa questo grande risultato”.