-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, cittadinanza onoraria a Segre: il caso arriva in Consiglio comunale

Ultimo Aggiornamento: martedì, 12 Novembre 2019 @ 10:50

Pescara. La proposta di cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre raccolta in un Ordine del giorno presentato in Consiglio comunale.

Marinella Sclocco, la prima a lanciare l’iniziativa, assieme ai consiglieri del centrosinistra Mirko Frattarelli, Stefania Catalano, Francesco Pagnanelli, Giovanni Di Iacovo, Piero Giampietro e Giacomo Cuzzi, ha presentato ieri al Consiglio Comunale un Ordine del Giorno per conferire la Cittadinanza Onoraria alla Senatrice a Vita sotto scorta per le minacce a sfondo razziale ricevute.

“Un gesto necessario vista la storia della Segre, reso ancora più urgente per testimoniarne la vicinanza”, spiega Sclocco, “.Avevamo annunciato questa proposta e la prima risposta del Sindaco Masci era stata indegna: ‘non ci sono legami con Pescara’. Come ribadito da noi, la cittadinanza onoraria non viene conferita solo per i legami – infatti votammo a favore di quella per il p.m. Di Matteo – ed inoltre, come ha aggiunto il Professor Trinchese dell’Ud’A, la Senatrice è Professoressa Onoraria della Università D’Annunzio. L’OdG è stato presentato senza simboli di partito per permettere a tutti i consiglieri di sottoscrivere la richiesta di conferimento. Lo spirito di questa richiesta infatti era esattamente il constrario di quello che poi è successo dopo il nostro annuncio qualche giorno fa: dimostrare che Pescara è diversa dagli italiani che hanno insultatori e minacciato la Segre. Speriamo infatti che quella notte nera per Pescara, che ci ha fatto andare su tutte le cronache nazionali,  possa aver portato consiglio anche a Carlo Masci”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,934FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate