Pescara, via Pantini: interrogazione parlamentare sugli alberi tagliati

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 7 Giugno 2021 @ 9:54

Pescara. Arriva in parlamento il caso degli alberi di via Pantini, abbattuti per far spazio al completamento della Strada Pendolo.

“Sinistra Italiana Abruzzo si è attivata insieme al nostro ufficio legislativo della camera e abbiamo  presentato un’interrogazione parlamentare al Ministro dell’Ambiente tramite il nostro deputato Nicola Fratoianni sulla vicenda di Via Pantini a Pescara”, riferisce Daniele Licheri, segretario regionale Sinistra Italiana.

“Siamo convinti che la “soluzione” agita e agitata dal sindaco di Masci di radere al suolo una parte della riserva regionale non possa essere tollerabile”, aggiunge Licheri, “Inutile mettere le mani avanti e appellarsi a mancanze del passato, crediamo che le istituzioni e in particolare il consiglio comunale possano e debbano trovare su input delle associazioni e dei cittadini che si sono giustamente attivati e che ringraziamo, soluzioni alternative e fermare immediatamente i lavori salvaguardando il patrimonio arboreo non ancora abbattuto: è forse utile ricordare ai nostri amministratori che una volta eletti loro dovrebbero tutelare e custodire la nostra città e non diventarne i padroni assoluti”.

“Visto la connivenza della Regione Abruzzo nel permettere un tale scempio ci siamo appellati al Ministero per tutelare un bene comune fondamentale per il futuro del nostro territorio: la Pineta d’annunziana”, conclude il segretario Si.