Pescara, 10 milioni per riqualificare l’ex conservatorio

Pescara. Arrivano dal Ministero dell’Università e della ricerca i 10 milioni di euro stanziati dal Governo per il Conservatorio Luisa D’Annunzio di Pescara.

A renderlo noto sono il Capogruppo della Commissione Cultura e Istruzione alla Camera dei deputati Gianluca Vacca e il vice presidente del Consiglio regionale Domenico Pettinari  che lavorano da tempo per il raggiungimento di questo obiettivo. Lo stesso Pettinari aveva inviato a giugno una lettera al Ministro Manfredi per sollecitare lo stanziamento di queste risorse che permetteranno una riqualificazione del conservatorio.

“Siamo soddisfatti – commentano – che finalmente questi fondi siano stati stanziati con la firma al Decreto ministeriale  n. 645 del 10 settembre. Un buon risultato per tutto il nostro territorio: il conservatorio rappresenta una ricchezza culturale per Pescara, per l’Abruzzo e per tutti gli studenti che intraprendono gli studi in un’istituzione nobile e di alto valore come il Luisa D’Annunzio di Pescara. Il lavoro che quotidianamente svolgiamo nelle istituzioni viene ripagato da notizie come questa”.

Soddisfatto anche l’ex vice sindaco di Pescara Antonio Blasioli, che nel 2018 presentò il progetto con la giunta Alessandrini: “Una notizia positiva per il Conservatorio, che potrà diventare un vero e proprio distretto musicale, e per la città che guadagnerà con la riqualificazione, spazi vitali e culturali in una zona a rischio da decenni”.