-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Tocco da Casauria: barricato in casa, minaccia di uccidere il padre

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 4 Febbraio 2019 @ 11:23

Tocco da Casauria. Un trentenne si è barricato in casa a Tocco da Casauria, in provincia di Pescara, e minaccia di uccidere il padre.

Sul posto sono intervenuti Carabinieri, Vigili del Fuoco, il sindaco Riziero Zaccagnini e il vicesindaco del paese, insieme a psicologi della Asl che stanno cercando di dialogare con il giovane per cercare di farlo tornare alla ragione.

Non è ancora chiaro quale sia il motivo del gesto, né se il 30enne, che i conoscenti definiscono come una persona “problematica”, sia armato o meno.

Sul posto sono arrivati anche il comandante provinciale dei carabinieri di Pescara, colonnello Marco Riscaldati, il tenente colonnello Gaetano La Rocca, comandante del reparto operativo, i sanitari del 118 e i vigili del fuoco.

PRONTI AL BLITZ

Arrivato da Roma a Tocco da Casauria un nucleo speciale di carabinieri specializzato in particolari operazioni. Si sta continuando ancora a trattare ma i militari del corpo speciale sono già pronti per il blitz all’interno dell’abitazione dove il 28enne minaccia di uccidere il padre. L’irruzione potrebbe essere questione di minuti.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate