mercoledì, Settembre 28, 2022
HomeNotizie PescaraCronaca PescaraSpoltore, maltrattava la madre e aggredisce i vicini con un coltello: arrestato

Spoltore, maltrattava la madre e aggredisce i vicini con un coltello: arrestato

Spoltore. Un uomo è stato arrestato ieri a Spoltore dove aver aggredito una coppia con un grosso coltello.

I carabinieri della stazione di Spoltore sono intervenuti in serata in via Messina, dove il 47enne, già noto per i suoi precedente e con problemi di tossicodipendenza, in preda a un raptus d’ira avrebbe minacciato una coppia di vicini con un coltello lungo ben 32 centimetri, accusandoli di aver causato l’allontanamento della madre e il conseguente ricovero in una residenza sanitaria della zona.

La coppia è riuscita a rifugiarsi sul balcone della propria casa insieme ai figli minorenni, fino all’intervento dei militari.

In realtà è il 47enne ad essere stato denunciato il 30 luglio scorso per presunti maltrattamenti alla madre 84enne con cui conviveva: i carabinieri, infatti, erano intervenuti nelle prime ore del mattino perché la donna si era dovuta nascondere in garage, per poi raccontare di essere stata malmenata dal figlio quel giorno e maltrattata da lungo tempo.

Con l’intervento dei servizi sociali comunali, quindi, l’anziana è stata trasferita in una Rsa della zona. L’uomo dovrà rispondere di tentava violazione di domicilio, minaccia grave e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere. Dopo le formalità di rito è stato rinchiuso nel carcere di Lanciano.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES