Pescara, il Covid ritorna a scuola: 200 in quarantena

Pescara. Ricominciano, nelle scuole di Pescara, i problemi legati al Covid-19. Circa 200 – tra alunni, docenti e collaboratori scolastici – le persone finite in isolamento fiduciario, dopo che sono state accertate alcune positività tra gli studenti.

In particolare, al Comprensivo 3 è risultato positivo un alunno di una quinta elementare: i compagni di classe e i docenti sono stati sottoposti a quarantena. Stessa misura per gli allievi e gli insegnanti di un’altra classe elementare e di una terza media in si sono registrati alunni positivi.

Al Comprensivo 10, invece, sono in isolamento gli alunni di una classe della scuola dell’infanzia, di una terza elementare, di una quarta elementare e della terza media. In quarantena anche una dozzina di docenti e un collaboratore scolastico.

Casi di Covid-19 anche all’Istituto tecnico ‘Tito Acerbo’: è scattato l’isolamento per alcuni insegnanti, mentre i compagni di classe dei positivi proseguiranno con la didattica a distanza già attiva in questi giorni.