6.5 C
Abruzzo
lunedì, Agosto 15, 2022
HomeNotizie PescaraCronaca PescaraMontesilvano: sgomberato il palazzo di via Lazio FOTO

Montesilvano: sgomberato il palazzo di via Lazio FOTO

Ultimo Aggiornamento: martedì, 5 Luglio 2022 @ 17:28

Montesilvano. “Dall’inizio del mio mandato da sindaco mi sono intensamente impegnato, affrontando tutto il complesso iter amministrativo previsto, per giungere all’importante traguardo di questa mattina. Traguardo che sono felice e orgoglioso di condividere con la città e in particolar modo con gli abitanti del quartiere di Villa Verrocchio che da tempo, in maniera univoca, chiedevano di poter tornare a vivere le loro esistenze in un ambiente urbano consono agli standard di sicurezza e benessere”.

Con queste parole il sindaco di Montesilvano Ottavio De Martinis ha annunciato lo sgombero del palazzone in via Lazio 61.

“Ormai da moltissimi anni l’edificio di via Lazio rappresentava una grande criticità per il territorio di Montesilvano, non solo sotto l’aspetto strutturale e quello igienico-sanitario, ma anche per il degrado sociale che ormai lo affliggeva. I comportamenti assolutamente inurbani e illegali di molti suoi residenti, spesso abusivi senza nessun senso civico e talvolta dediti ad attività criminose, hanno a lungo influenzato negativamente la vita dei residenti delle vie limitrofe e connotato in maniera affatto positiva tutta l’area, nonostante fosse parte importante del distretto turistico cittadino, a due passi dal mare e a ridosso della Stella Maris. Anche il problema dei rifiuti era all’ordine del giorno: con immondizia di tutti i tipi accumulata nel cortile della struttura, cui veniva costantemente appiccato il fuoco una volta raggiunto un certo volume”.

“Con lo sgombero di oggi si chiude finalmente un capitolo triste della storia della nostra città e se ne apre uno nuovo che vedrà possibilmente quel palazzone abbattuto e sostituito con un’architettura e una forma più consona alla zona”, aggiunge il primo cittadino.

“Non è stato semplice arrivare all’intervento di questa mattina, perché all’interno dell’edificio in questione c’erano anche appartamenti con inquilini regolari, che avevano tutti i diritti di essere sistemati altrove per poter, anche loro, riprendere a condurre una vita normale. L’ordinanza di sgombero che ho firmato dopo le relazioni dei Vigili del Fuoco e della ASL ha visto stamattina uscire fuori dal palazzo gli ultimi occupanti rimasti, tutti abusivi. Il solo avente diritto, in quanto proprietario di un appartamento, era stato invece sistemato nei giorni scorsi a carico del comune”.

E ancora: “Ringrazio l’assessore Isabella Del Trecco e il Comune di Pescara, proprietario di gran parte del palazzo, per la collaborazione data nel portare avanti il lavoro che ci ha condotto a oggi, il consigliere delegato alle Politiche della Casa e alla sicurezza Marco Aurelio Getulio Forconi per il prezioso contributo fornito alla causa in questi anni, tutte le forze dell’ordine che hanno sinergicamente e brillantemente condotto l’operazione, gli uomini e le donne della Polizia Locale di Montesilvano, il personale sanitario e gli assistenti sociali dell’Azienda Speciale per il Sociale del nostro comune. Un ringraziamento particolare poi al Prefetto di Pescara Giancarlo Di Vincenzo e al signor Questore Luigi Liguori che hanno sapientemente coordinato il tutto, supportando costantemente le amministrazioni comunali”.

“Da tempo avevo promesso ai cittadini, che lamentavano lo stato delle cose, che avrei risolto il problema e con grande gioia, posso dire oggi di aver mantenuto la parola data.
È tempo oggi di essere felici, perché Montesilvano si riappropria di un pezzo del suo territorio e scrive una pagina nuova e bella della sua storia. Noi continueremo il nostro lavoro garantendo di combattere sempre e con la massima intensità ogni fenomeno criminale compiuto sul nostro territorio, ogni tipo di degrado che qualsivoglia individuo tenterà di spargere e ogni singola occupazione abusiva di alloggi popolari a danno dei cittadini onesti e rispettosi delle graduatorie e della legalità”.

(fonte foto: Facebook – Marco Aurelio Getulio Forconi)

Montesilvano: sgomberato il palazzo di via Lazio FOTO

“Lo sgombero odierno della palazzina di via Lazio rappresenta un momento storico che ci sta consentendo di restituire dignità e vivibilità a un’area centrale e sensibile della città di Montesilvano, a due passi dal mare, e ai suoi residenti, esasperati da presenze abusive e dal degrado abnorme della struttura”, ha commentato  l’assessore alla Politica della Casa Isabella Del Trecco che stamane ha presieduto alle operazioni di sgombero.

“Oggi abbiamo voltato pagina: mentre Polizia, vigili urbani, e Istituzioni di Montesilvano provvedevano all’allontanamento dall’edificio degli ultimi abusivi, il Comune di Pescara ha coadiuvato l’intervento della ditta che ha iniziato a murare con ferro e cemento armato gli alloggi di nostra proprietà, rendendo inagibili i servizi e staccando tutte le utenze. Da domani ci sarà anche un servizio di Vigilanza armata per impedire future rioccupazioni e nei prossimi giorni, come preannunciato, provvederemo a pubblicare l’avviso di interesse per la vendita della nostra porzione di edificio al prezzo a base d’asta di 1milione 400mila euro”, ha concluso.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'