Cambio di Direzione all’Archivio di Stato di Pescara

Pescara. Dal 5 aprile 2021 all’Archivio di Stato di Pescara si è insediato il nuovo Direttore, la dottoressa Silvia Iovane.

Lascia la Direzione Maria Amicarelli dopo tre anni di conduzione dell’Archivio ad interim rientrerà a pieno titolo all’Archivio di Stato di Avellino. Per la dottoressa Silvia Iovane è un ritorno dopo gli studi presso l’università G. D’Annunzio di Pescara-Chieti e come volontaria presso l’Archivio di Pescara e l’esperienza maturata all’Archivio di Stato di Verona e gli UDCM del MIC come Funzionario Archivista. La nomina a firma della dottoressa Anna Maria Buzzi Direttore Generale degli Archivi del MiC e del 23.2.2021 è per tre anni. Questo avvicendamento è l’occasione per l’Archivio di Stato di Pescara di consolidare e rilanciare i rapporti e le convenzioni con i vari Enti del territorio, continuando a fornire alla cittadinanza un servizio essenziale, attraverso la conservazione del proprio patrimonio documentario per il quale l’Istituto rinnova il proprio impegno a garantire la fruizione al pubblico, anche in un momento di particolare criticità dovuto all’emergenza legata alla diffusione del COVID-19.

L’ Archivio di Stato di Pescara, rinnova sul territorio l’impegno che il MiC si è assunto nei confronti dei cittadini italiani continuando ad offrire i propri servizi attraverso l’apertura degli Archivi di Stato, malgrado il momento di grave emergenza sanitaria.