-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, rissa durante il compleanno: chiuso il bar di Rancitelli

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 30 Luglio 2020 @ 10:30

Pescara. La rissa tra alcuni clienti porta alla chiusura del bar del “treno” di Rancitelli.

L’episodio è avvenuto nella notte tra venerdì e sabato scorso, quando 3 persone sono venute alle mani in un bar di via Lago di Capestrano, tra i palazzoni popolari del complesso denominato “il treno”. Due giovani, risultati già noti alle forze dell’ordine, sono poi stati controllati dalla squadra Volante della polizia, intervenuta per la segnalazione della lite.

Le successive indagini hanno accertato che nel corso della serata il bar aveva ospitato una festa di compleanno, interrotta dall’ingresso di un residente, visivamente ubriaco, che aveva fatto scoppiare una rissa con 2 dei presenti, per poi allontanarsi.

Gli altri 2, quindi, erano pronti alla spedizione punitiva, ma l’arrivo della polizia ha interrotto ogni conseguenza violenta. Identificati tutti i presenti, tra i quali anche una 53enne che in quel momento doveva essere agli arresti domiciliari, riscontrati diversi precedenti a carico degli avventori, il questore Francesco Misiti ha disposto la chiusura del bar per 15 giorni, con sospensione della licenza di somministrazione di alimenti e bevande.

La donna evasa, invece, è stata arrestata.

 

 

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate