-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, la Forestale nella sede dell’Ato: sequestro atti su nomina amministratore Aca

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 8:57

Pescara. Il Corpo Forestale dello Stato di Pescara ha sequestrato documenti nella sede dell’Ato che riguardano il ‘controllo analogo’ con cui è stata bloccata il bando Aca attraverso cui si determinano i parametri per la nomina del nuovo amministratore delegato dell’Azienda comprensoriale acquedottistica. Il sequestro è stato disposto dalla Procura di Pescara da parte dei pm Cristina Tedeschini e Annarita Mantini.

Dopo la pubblicazione della delibera dell’amministratore unico dell’Aca, Vincenzo Di Baldassarre, il cui mandato è in scadenza, per la nomina del nuovo amministratore, infatti, l’Ambito territoriale ottimale ha avviato il controllo analogo ed ha sospeso il bando.

Un gruppo di sindaci, pari a 15 quote, ha inoltrato all’Ato e all’Aca una diffida per denunciare interferenze nella gestione. La questione del nuovo amministratore dell’azienda ha suscitato polemiche e malcontenti. Tra le ipotesi si era parlato anche della nomina di un commissario.

L’assemblea dei soci dell’Aca è stata convocata in prima seduta per oggi pomeriggio e in seconda seduta per domani, alle 10, nella sede di Confindustria a Pescara, per procedere alla scelta dell’amministratore unico, secondo la richiesta pervenuta da parte di alcuni Comuni.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,934FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate