-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Francavilla, emendamenti al Dup di Articolo 1 – Mdp

Ultimo Aggiornamento: domenica, 14 Gennaio 2018 @ 7:07

Francavilla al Mare. Stefano Di Renzo capogruppo MDP: art 1 MDP di Francavilla ha predisposto una serie di emendamenti al DUP che verranno discussi al prossimo consiglio comunale del 25 ottobre.

“Le proposte – si legge in una nota di Articolo 1 – Mdp – sono incentrate su vari temi: diritti sociali, ambientali, sicurezza, turismo, cultura. In particolare: la previsione di un progetto pilota per istituire una banca dati in collegamento strutturato con aziende private, agenzie di lavoro ed uffici provinciali del lavoro in ambito regionale al fine di creare una sintesi ed una facilità di incontro tra domanda ed offerta di lavoro, con ruolo di garante della trasparenza in capo al Comune. Ampliamento della copertura delle borse lavoro da 24 mesi a 36 mesi e l’aumento del monte ore da 40 a a 50, inoltre prevedere una estensione delle competenze dei lavoratori reclutati anche per il decoro urbano, delle spiagge in inverno, controllo gestione rifiuti ecc. Riqualificazione e pulizia in sinergia con la Regione Abruzzo del fiume Alento. Apertura di due ludoteche comunali per favorire la crescita psico fisica dei nostri bambini con la previsione di progetti di assistenza ai diversamente abili, agevolare al contempo la vita di relazione degli adulti, troppo spesso oberati dai carichi di lavoro; il progetto una volta strutturato potrebbe coinvolgere anche gli istituti scolastici. La creazione di un progetto pilota per la redazione di un piano marketing agricolo. Creazione di progetti di interscambio culturali con le università locali al fine di indagare e realizzare progetti di valorizzazione degli spazi collinari. Avvio di un progetto pilota per la creazione di corsi di formazione con Enti musicali delle province di Chieti e Pescara durante l’anno Accademico per sviluppare l’approccio dei nostri ragazzi alla musica. In tema di sicurezza si chiede, in attesa dell’attuazione del regolamento della videosorveglianza approvato nel 2012 il posizionamento almeno di telecamere nelle arterie principali di ingresso alla città. Infine, per implementare il turismo e favorire l’utilizzo di edifici privati da parte di studenti universitari e turisti per consentire un miglioramento dell’economia cittadina, sottoscrivere convenzioni con le università locali coinvolgendo nel progetto anche le agenzie immobiliari locali, il tutto per garantire un maggiore afflusso di persone sul nostro territorio”.

“Auspichiamo che le proposte vengano ascoltate e accolte dalla maggioranza di centro sinistra – conclude la nota – al fine di poter instaurare un dialogo costruttivo per la città, senza preconcetti, ma al solo fine di creare nuove opportunità per Francavilla ed i francavillesi”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate