Coronavirus, il triste report di Castiglione Messer Raimondo: 33 contagiati, 6 i decessi

Sale a 6 il bilancio delle persone morte e risultate positive al Covid-19 a Castiglione Messer Raimondo, inserito in zona rossa e considerato la ‘Vo’ d’Abruzzo’, dove si contano 33 casi accertati (con alcuni tamponi in corso).

 

Tra i positivi anche il sindaco, Vincenzo D’Ercole, tra i più giovani sindaci della regione, in isolamento a casa. Ci sono poi le prime vittime a Elice e Castilenti, comuni pure inseriti nella zona rossa. All’ospedale di Penne è morto un 84enne di Castiglione Messer Raimondo che aveva patologie pregresse; si aggiunge alle altre cinque persone decedute, quattro uomini e una donna.

 

A Pescara, nella notte, è morta la persona più giovane tra i contagiati ad Elice: si tratta di una donna che aveva meno di 60 anni. Sempre nel paese del Pescarese è stato eseguito il tampone su un uomo di 86 anni deceduto ieri; si attende il risultato del test.