Vela, 40 ragazzi a Pescara e Ortona per il raduno Optimist e Laser

Pescara. Si è concluso con successo per i velisti il II Raduno Zonale FIV classe Optimist e Laser che si è svolto nelle acque antistanti rispettivamente il porto di Ortona e di Pescara nei giorni 17, 18 e 19 marzo.

Quaranta giovani velisti sono stati convocati per affinare le tecniche di conduzione e di manovra in regata, soprattutto in senso tattico- strategico in preparazione della Stagione Agonistica 2017. A fare lezione due grandi nomi della vela: Marcello Meringolo, allenatore specializzato nella classe Optimist e coach del Gruppo Agonistico Nazionale ai Campionati del mondo, e Michele Regolo, atleta professionista e rappresentante italiano alle Olimpiadi di Londra 2012 nella classe Laser.

“Sono stati due raduni tecnici di alto livello – spiega Riccardo Sangiuliano, responsabile dell’attività agonistica giovanile della IX Zona FIV Abruzzo e Molise – che seguono quello introduttivo e aperto a tutti di febbraio. Un ottimo inizio per dare il benvenuto alla stagione vela 2017 Optimist e Laser in preparazione ai campionati nazionali e internazionali. I ragazzi erano interessati ed entusiasti e la scelta delle location è stata indovinata grazie alla Lega Navale di Ortona e al Circolo velico la Scuffia nel Marina di Pescara, dove è risultata vincente la collaborazione tra FIV e Porto Turistico”.

Marcello Meringolo, pronto a captare i possibili campioncini della classe Optimist per le selezioni nazionali, ha lavorato con i ragazzi nelle attività in terra e in mare ad Ortona: “Il gruppo dei velisti della IX zona – spiega – è molto giovane e deve crescere nei prossimi anni anni. L’entusiasmo non manca”. Dello stesso parere Michele Regolo: “ Il margine di crescita è infinito – sottolinea  alla fine della “tre giorni” Michele Regolo – e i ritmi non facili ma i ragazzi hanno ascoltato e fatto domande. C’è un ottimo clima positivo. Bisogna lavorare tanto ovviamente. Io penso che la vela sia uno sport molto completo – aggiunge il tecnico – e non è sufficiente essere bravi solo tecnicamente o solo fisicamente, ma entrambe le cose. In più occorre essere molto concentrati e riflessivi. Alla fine quello che premia, oltre al risultato, è il divertimento e la capacità di trovare il proprio equilibrio”. Ad allenarsi a Pescara tra i velisti Laser anche il giovane campione abruzzese Riccardo Lister del Club nautico Pescara e Martino Pettini del Circolo Vela Bari arrivato per fare da sparring partner. Entrambi parteciperanno ai prossimi Campionati Europei.

“Sono molto soddisfatto di come sta lavorando il nuovo Comitato Zonale FIV – conclude Sangiuliano – sia nel supporto ai circoli e ai ragazzi che nella parte promozionale. Infatti, nella manifestazione “Sottocosta”, prevista dal 22 al 25 aprile nel Marina di Pescara, stiamo organizzando uno stand della IX Zona FIV per promuovere la cultura nautica e lo sport della vela con esposizione di imbarcazioni, simulatori  e materiale informativo. In chiusura, il 25, è previsto un open day per ragazzi dai 6 anni in su dove chiunque può provare vela, windsurf e catamarani”.